Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 01:22

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 

i più letti

Chi è Bruno Banciforte nuovo capo del Sismi

ammiraglio Bruno BanciforteNato a Napoli il 6 novembre 1947 e formato all'Accademia Navale di Livorno, Bruno Banciforte, nominato responsabile del Sismi, è laureato in Scienze Marittime e Navali. I suoi primi incarichi li svolge a bordo delle Unità Navali della Marina dal 1969 al 1976. E' Ufficiale di Rotta e Ufficiale Addetto alle Operazioni e Telecomunicazioni sulle corvette Grosso e Todaro, sul caccia Impavido e sull'incrociatore Duilio, e Aiutante di Bandiera del Comandante della 2.Divisione Navale.
Dal 1976 al 1978 comanda la corvetta Aquila, dal 1977 al 1978 è Aiutante di Bandiera del Comandante in Capo della Squadra Navale e frequenta l'Istituto di Guerra Marittima.

Nel 1979 è assegnato al 2°Reparto Intelligence dello Stato Maggiore della Marina, dove rimane fino al 1985, con l'incarico di Direttore del centro Operativo Intelligence e successivamente di Capo del Settore Ricerca.
Nel 1985, tornato a bordo con il grado di capitano di fregata, è prima Comandante in seconda dell'incrociatore Vittorio Veneto e successivamente Comandante della fregata Aliseo. Nel 1987 è stato assegnato di nuovo allo Stato Maggiore della Marina come Capo dell'Ufficio Ricerca del 2° Reparto Intelligence, e nel 1989 è nominato Addetto Navale a Washington, USA, dove rimane fino al 1992. Tornato in Italia, dal settembre 1992 al settembre 1993 è Comandante della portaeromobili Giuseppe Garibaldi.

Frequenta poi il Centro Alti Studi della Difesa ed è nuovamente imbarcato come comandante della portaeromobili Garibaldi per una dislocazione dell'unità negli USA, durante la quale la nave ha imbarcato i primi AV-8B PLUS dell'Aviazione Navale. Promosso contrammiraglio nel 1995, ricopre presso lo Stato Maggiore della Marina gli incarichi di Capo del 2° Reparto Intelligence dal 1995 al 1998 ed è contestualmente Capo del 3° Reparto Piani ed Operazioni dal 1996 al 1998, Capo del 3.Reparto Pianificazione Generale dal 1998 al 2000. Dall'ottobre 2000 al novembre 2001 è stato Comandante delle Forze di Altura (COMFORAL). Dal 15 dicembre 2001 al 12 febbraio 2002 è stato il Senior National Representative a Tampa (USA), presso USCENTCOM, durante l Operazione 'Enduring Freedom'.
Dal 2001 al 2004 ha ricoperto l'incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando in Capo della Squadra Navale. Promosso Ammiraglio di Squadra a febbraio 2004, ha assunto l'incarico di Comandante in Capo della Squadra Navale il 22 ottobre 2004.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400