Venerdì 22 Gennaio 2021 | 01:56

Il Biancorosso

Serie C
Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in centro per anziani: 19 i casi positivi

Bitonto, focolaio Covid in centro per anziani: 19 i casi positivi

 
Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

Le prime parole arrivato ad Alessano: «Grazie, grazie»

ALESSANO (LECCE) - «Grazie, grazie»: sono state queste le prime parole pronunciate da Gabriele Torsello mentre entrava nella villa di famiglia, elargendo sorrisi alle centinaia di persone che lo attendevano in strada.
Gabriele, appena varcata la soglia del giardino, ha abbracciato il padre e poi via via i familiari, issando sulle spalle il piccolo Gabriele che lo atteso insieme agli altri per 23 giorni.
«Non ci sono parole per descrivere la felicità e il calore che ho e mi ha dato pensare alla famiglia, pensare agli amici che mi hanno permesso di passare questo periodo di inattività». Gabriele Torsello ha improvvisato nel giardino di casa una conferenza stampa-flash tenendo sulle spalle il piccolo Gabriele junior, attorniato da tutti i familiari.

«Vi ringrazio ancora - ha detto - adesso ho bisogno un attimo di passare dei giorni con la famiglia, di rilassarmi. Sicuramente ci sarà l'opportunità per farci una chiacchierata». A chi gli chiedeva come fossero stati i 23 giorni di prigionia, Gabriele ha risposto: «Bui, sono stati bui» mimando con un cenno della mano davanti agli occhi. Poi ha salutato tutti con un «grazie di cuore», replicato qualche minuto dopo affacciandosi per due volte a una finestra al primo piano della villa di famiglia salutando la gente in strada con un cenno della mano.
Il padre di Gabriele, Marcello, negli attimi concitati degli abbracci con il figlio ha confessato che «se rimanesse con me mi renderebbe felice in modo incredibile». Poi anche lui ha chiesto di poter stare un po' tranquillo e chi gli chiedeva quando ci sarà la festa del paese ha risposto: «Sarà Gabriele a deciderlo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400