Giovedì 28 Gennaio 2021 | 04:36

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

D'Alema: «C'è qualche giorno in più per negoziare» la liberazione del fotoreporter Gabriele Torsello

BUDAPEST - «C'è qualche giorno in più per negoziare» la liberazione del fotoreporter Gabriele Torsello, rapito il 12 ottobre scorso in Afghanistan. Lo ha riferito il ministro degli Esteri Massimo D'Alema ai giornalisti a margine delle celebrazioni per il 50 anni della rivolta del 56 in Ungheria.

Ai cronisti che gli chiedevano novità sulla vicenda Torsello, ad ultimatum dei rapitori scaduto, D'Alema, ha detto: «effettivamente abbiamo avuto conferma che esiste una possibilità di negoziare in condizioni estremamente difficili e che c'è qualche giorno in più».
«Adesso siamo all'opera e seguiamo questa questione costantemente e da vicino», ha proseguito D'Alema. «E' una vicenda molto difficile e molto delicata. Secondo me, per cercare di concluderla positivamente ha bisogno anche di una certa prudenza nel linguaggio».
Rispetto all'ipotesi del pagamento di un riscatto il ministro degli Esteri è stato fermo: «sono cose che non si dicono e di cui non si parla, se uno vuole salvare una persona».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400