Venerdì 14 Dicembre 2018 | 03:33

GDM.TV

Finanziaria - L'Italia sotto la lente dell'Unione europea

Joaquin Almunia BRUXELLES - La situazione dei conti pubblici italiani è seguita «con molta attenzione» dal commissario dell'Unione europea agli Affari economici e monetari Joaquin Almunia, che oggi a Bruxelles ha ribadito che anche «nelle prossime settimane e nel prossimo paio di mesi» vigilerà molto attentamente «sulle discussioni del Parlamento italiano» e valuterà «la manovra quando sarà approvata».
Intervenendo ad un incontro con il Comitato europeo delle Regioni il rappresentante dell'esecutivo Ue ha aggiunto che in Italia, dove esiste «un alto grado di decentramento», i bilanci delle Regioni «sono uno dei fattori che influiscono sulla crescita del debito pubblico». Nessun commento invece sulla bocciatura dei conti pubblici italiani arrivata ieri dalle agenzie di rating. Almunia, che nei giorni scorsi aveva approvato in via preliminare la manovra varata dal ministro Tommaso Padoa-Schioppa, si è riservato ogni commento negli incontri in programma lunedì a Roma con le autorità italiane.
La giornata, a due settimane dalle previsioni economiche autunnali della Commissione del 6 novembre, sarà l'ultima occasione per il rappresentante dell'esecutivo europeo per farsi un'idea della direzione presa dall'economia italiana con il nuovo Governo Prodi. Il giorno dopo infatti, il 24, è considerato dagli analisti di Bruxelles come il limite temporale per aggiungere dati alle previsioni economiche. Allo stesso tempo gli incontri di lunedì saranno un ulteriore esame per la Finanziaria e per Padoa-Schioppa, nella speranza che in questo momento di difficoltà del Governo il commissario spagnolo continui ad essere il valido alleato, nella linea del rigore, che è si dimostrato fino ad oggi.
Almunia inizierà la sua girandola di incontri alle 9.30 con il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi, il più critico con la manovra del ministro dell'Economia, che a sua volta incontrerà il Commissario europeo subito dopo, alle 11.
Nel pomeriggio il programma di Almunia riprenderà con la visita al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, seguita dall'incontro con il premier Romano Prodi. Poi sarà il turno del ministro per lo Sviluppo Pierluigi Bersani e il ministro degli Affari europei Emma Bonino, rispettivamente alle 15.30 e alle 16.45.
La giornata del commissario spagnolo si concluderà quindi alle 17.45 con la conferenza stampa nella sede della rappresentanza della Commissione europea in Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO