Sabato 15 Dicembre 2018 | 21:49

GDM.TV

Le testimonianze: ho visto due vagoni accartocciati. Molti gridavano: «attentato, attentato»

ROMA - «Per fortuna andavamo piano. Io ero a metà del secondo treno. All'improvviso ho sentito un gran botto e tutte le persone si sono ritrovate accartocciate l'una sull'altra. Immediatamente sono andate via tutte le luci del treno». Lo afferma un testimone che questa mattina era a bordo del secondo treno nella linea 'A' della metropolitana di Roma.
«Successivamente - continua il testimone - degli addetti hanno aperto le porte e ci hanno condotto lungo il tunnel verso il marciapiede della fermata 'Vittorio Emanuelè. Abbiamo camminato a fianco dei binari. Il tunnel era illuminato con luci al neon. Lungo il cammino ho visto i due vagoni accartocciati. Fortunatamente non c'erano fiamme, ma solo fumo».

«Molti gridavano attentato attentato»
«Abbiamo visto del fumo, poi si è spenta la luce e molti hanno iniziato a gridare 'attentato attentatò». E' il drammatico racconto di Michele Gatti, 23 anni, che ha riportato una frattura alla rotula della gamba destra. Steso su una barella dell'ospedale San Giovanni ricostruisce l'incidente tra i due treni della metropolitana di Roma avvenuto questa mattina. «Stavo andando al lavoro e mi trovavo nella prima carrozza del convoglio che ha causato l'impatto. Non appena siamo usciti ci siamo resi conto che non si trattava di un attentato perchè non vedevamo delle fiamme.
Ho visto anche un ragazzo con le gambe incastrate nelle lamiere e il fusto completamente fuori che gridava 'aiuto aiuto'. Ma noi che potevamo fare? Avevamo paura che toccandolo potessimo causargli maggiori danni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini