Giovedì 13 Dicembre 2018 | 01:18

GDM.TV

D'Alema: confermata la stima all'Italia

ROMA - Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri Massimo D'Alema ha espresso la più viva soddisfazione per l'avvenuta elezione dell'Italia ad un seggio non permanente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per il biennio 2007-2008.
«L'ampio consenso raccolto dall'Italia, che ha ricevuto l'appoggio di larga parte dei membri dell'Assemblea Generale (186 su 192), è motivo di vivo compiacimento per il nostro Paese poichè testimonia la stima, la considerazione e la simpatia di cui godiamo in seno alle Nazioni Unite e sulla scena internazionale.
La fiducia che una maggioranza così ampia dell'Assemblea Generale ha voluto accordarci ci impegna anzitutto a proseguire l'azione per un ruolo sempre più efficace delle Nazioni Unite e degli organismi multilaterali. Ci sprona altresì a favorire una riforma delle Nazioni Unite in senso democratico, rappresentativo e consensuale. Ci rafforza nella determinazione a contribuire fattivamente alla soluzione delle controversie e delle crisi internazionali per garantire la stabilità, lo sviluppo e la pace».
Il Ministro D'Alema ha inoltre ribadito l'intenzione dell'Italia di interpretare la presenza in Consiglio di Sicurezza in piena consapevolezza dell'appartenenza all'Unione Europea, tenendo conto delle posizioni comuni europee in politica estera ed attuando uno stretto coordinamento con i partner europei in applicazione dei vigenti Trattati comunitari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive