Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 08:48

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeNel Tarantino
Grottaglie, trovato cadavere in un capannone: indagato per omicidio colposo titolare ditta edile

Grottaglie, trovato cadavere in un capannone: indagato per omicidio colposo titolare ditta edile

 
BariL'emergenza
Bari, bufera sull’ospedale in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

Bari, bufera sull’ospedale in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

 
LecceSangue amaro
Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

 
BrindisiIl caso
Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

Calcio / Serie B - La polemica di Zeman contro l'arbitro Stefanini

Zdenek Zeman LECCE - È l'arbitro Stefanini il principale responsabile della sconfitta del Lecce secondo Zdenek Zeman. Il tecnico boemo non ha per nulla apprezzato la sua direzione di gara che ha lasciato i pugliesi in dieci dopo appena due minuti per l'espulsione di Diamoutene. «La partita è stata influenzata da quel fallo - commenta -. L'arbitro non aveva nemmeno fischiato e si è affidato all'assistente. Noi abbiamo perso la bussola e siamo andati in tilt, abbiamo sbagliato ma in questa partita si è giocato poco e niente e chi è sbagliato di più è stato l'arbitro». Zeman ricorda il gol in fuorigioco del Rimini, il rigore non assegnato al Lecce per un mani in area romagnola ma sottolinea anche come i suoi «dopo 20 minuti qualche pericolo l'abbiano creato. Purtroppo non abbiamo capito come giocare in dieci e nella ripresa non è bastata la volontà». Secondo il boemo anche la lunga sosta ha avuto il suo peso: «c'è stato anche un problema di concentrazione, è difficile dopo la pausa ricominciare da capo e il rosso dopo due minuti ha peggiorato la situazione», conclude Zeman.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400