Lunedì 25 Gennaio 2021 | 00:06

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

Il pilota: così il pirata mi ha ingannato e conferma «era solo»

ANKARA - Il pilota dell'aereo turco dirottato ieri a Brindisi, Mursel Gokalp ha dichiarato stamane di «essere stato ingannato» dal dirottatore Hakan Ekinci che gli ha fatto credere che ci fossero altri complici e che egli avesse una bomba a mano, mentre con tutta probabilità era solo. La versione contrasta con quella del ministero della giustizia turco che afferma che i dirottatori erano due: assieme ad Ekinci avrebbe agito anche un certo Mehmet Ertash.
«Pronunciava continuamente i nomi di tre persone e guardava la porta della cabina. Cosi, mi ha fatto credere che ci fossero altri suoi complici sull'aereo. Mi ha fatto cambiare la rotta dell'aereo dicendo di avere una bomba nella borsa che portava con sè» - ha dichiarato il pilota in una conferenza stampa tenuta con il direttore generale della Turkish Airlines, Mete Kopit.
I pilota dell'aereo ha raccontato come il dirottatore sia entrato in cabina: «Si può aprire la porta della cabina di pilotaggio solo con una password. Ma il dirottatore è riuscito ad entrare in cabina mentre uno steward vi entrava. Ha mostrato di essere al corrente di tutti i dati di pilotaggio. Conosceva addirittura i codici da utilizzare da un aereo nei casi di emergenza. Ho cercato di calmarlo. Mi ha detto che voleva dare un messaggio al Papa ed insisteva per l'atterraggio dell'aereo in Italia, altrimenti minacciava di fare esplodere l'aereo» - ha continuato Gokalp.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400