Lunedì 10 Dicembre 2018 | 12:56

GDM.TV

i più visti della sezione

Israeliani ansiosi: più della metà teme per l'esistenza stessa dello stato ebraico

TEL AVIV - Nella giornata del digiuno del Kippur, in cui gli ebrei sono soliti fare un bilancio della loro esistenza, la maggior parte degli israeliani temono che la esistenza stessa dello stato di Israele sia in pericolo. Due terzi ritengono comunque che malgrado tutto, Israele sia ancora il posto migliore per loro al mondo. Lo ha rilevato un sondaggio di opinione condotto dal quotidiano Maariv.
In risposta alla domanda: «Temi forse per la esistenza stessa dello stato di Israele ?», il 54 % hanno risposto affermativamente, e il 45 % negativamente.
«In quale Paese preferiresti vivere ?», è stato chiesto ancora. Israele è al primo posto, con il 63 % dei voti; seguono gli Usa (9), Australia-Nuova Zelanda (6), Svizzera (5) e Canada (3).
Due israeliani su tre temono che Israele possa essere colto di sorpresa da un attacco militare così come avvenne nel giorno del Kippur del 1973, da parte di Egitto e Siria. Ma adesso il paese più temuto è l'Iran: il 54 % lo indicano come il 'Nemico n.1', seguito dai palestinesi (8), Hezbollah (7) e Siria (7).
Sulla scia di questo senso di ansietà - seguito al conflitto con gli Hezbollah e alla sensazione che presto il Libano tornerà a rappresentare una minaccia immediata per la Galilea - il quotidiano Yediot Ahronot pubblica oggi una lunga inchiesta sulla capacità di Tel Aviv di assorbire, o meno, un attacco di razzi Shihab iraniani. Questo scenario, spiega il giornale, potrebbe diventare reale già nei prossimi mesi se il presidente George Bush decidesse di attaccare l'Iran per bloccare i suoi progetti nucleari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti