Martedì 19 Gennaio 2021 | 20:31

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
TarantoLa denuncia
Asl Taranto, Perrini: «Pochi test nel weekend e da 3 giorni niente vaccini, neppure dose richiamo»

Asl Taranto, Perrini: «Pochi test nel weekend e da 3 giorni niente vaccini, neppure dose richiamo»

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 

i più letti

Una esplosione nel sud el Paese provoca 18 morti

KANDAHAR (AFGHANISTAN) - Diciotto persone, fra cui tre poliziotti, sono state uccise stamattina in un attentato suicida nei pressi dell'ufficio del governatore e della grande moschea di Lashkar Gah, nella provincia di Helmand in Afghanistan meridionale. Lo ha detto il capo della polizia locale.
Altre fonti di polizia in precedenza avevano parlato di 12 morti.
«E' stato un attentato suicida. Diciotto persone sono state uccise e 18 sono state ferite», ha detto alla France Presse il generale della polizia Mohammad Nabi Mullahkhail, precisando che tre degli uccisi erano poliziotti.
«Un uomo che aveva dell'esplosivo attaccato al corpo è stato fermato dalla polizia a un posto di controllo e allora ha azionato la sua bomba», ha detto l'ufficiale.
L'esplosione è avvenuta alle 09:18 locali (le 06:48 italiane), secondo quanto ha precisato un portavoce dell'Isaf, la Forza internazionale di assistenza alla sicurezza, Jason Chalk. «Noi pensiamo che l'obiettivo fossero gli impiegati a contratto incaricati di proteggere la residenza del governatore», ha detto il portavoce.
Il posto di controllo, collocato nei pressi dell'ufficio del governatore e della grande moschea di Lashkar Gah, è stato installato per perquisire i partecipanti a una cerimonia nel corso della quale devono essere selezionate le persone autorizzate a partecipare al prossimo pellegrinaggio annuale alla Mecca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400