Martedì 26 Gennaio 2021 | 04:18

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Calcio / Serie A - Capitan Totti sbaglia un rigore, ma nella 1ª giornata la Roma stende il Livorno 2-0

Il campione prima dell'inizio partita è entrato in campo con in braccio il figlio Christian, avuto da Ilary Blasi il 6 novembre dell'anno scorso
ROMA - Roma batte Livorno 2 a 0 nell'anticipo pomeridiano della prima giornata di serie A. A segno De Rossi al 45' e Mancini al 54', mentre Totti ha sbagliato un rigore al 49'.
Il capitano dei giallorossi prima dell'inizio partita è entrato in campo con in braccio il figlioletto Christian.
Calcio - Francesco Totti con il figlio Christian
- La Roma non stecca l'esordio. Ai nastri di partenza del campionato 2006-2007 i giallorossi si presentano subito con una vittoria, senza affanni, nel match casalingo contro il Livorno di Arrigoni. Spalletti si affidava a capitan Totti come uomo più avanzato. Alle sue spalle le incursioni sulle fasce di Mancini e Perrotta con l'abile regia del cileno Pizarro. Il Livorno di Arrigoni era ben disposto in campo: tanti volti nuovi e la preziosa conferma del bomber Lucarelli. Labronici con Vigiani al fianco dell'unica punta. In mezzo al campo la «sostanza» di Passoni e Morrone, l'ex Kuffour al centro della difesa, Amelia in porta. Partita vibrante sin dalle prima battute: Dopo una manciata di secondi Totti, ben servito da Perrotta, finiva in fuorigioco. Al 10' triangolazione del capitano con Mancini ma il brasiliano si faceva anticipare da Amelia in uscita. Tre minuti dopo Kuffour deviava di testa un corner con palla abbondantemente alta sopra la traversa di Doni. Al 19' il difensore africano colpiva con una gomitata l'ex compagno di squadra Panucci che riceveva le cure dei sanitari giallorossi. Al 23' incursione sulla destra di Vigiani, palla al centro per l'accorrente Filippini anticipato però dall'attento Panucci. Al 28' Vigiani si trovava sui piedi la palla del possibile vantaggio ma Doni era rapido ad uscire dai pali e sventare la minaccia. Al 31' brivido per il Livorno: assist di Mancini per Aquilani che in sforbiciata impegnava Amelia. Un minuto dopo tiro debole di Vigiani con Doni pronto alla presa.
I toscani controllavano bene il gioco, attendendo gli avversari e ripartendo pericolosamente in contropiede. La Roma cercava di attuare il pressing a tutto campo, nel tentativo di trovare i varchi giusti. Al 38' Vigiani riceveva palla da Kuffour e con un pallonetto provava a beggare Doni. Al 42' girata di Mancini con Amelia attento. Al 45' la Roma sbloccava il punteggio: gran tiro dalla distanza di De Rossi e palla in fondo al sacco.
Nella ripresa (nessun cambio) la Roma aveva la ghiotta occasione per raddoppiare: Al 2' Mancini entrava in area e veniva steso da Grandoni. Messina decretava il penalty ma Totti calciava alto sulla traversa. All'8' Spalletti toglieva dal campo il cileno Pizarro e inseriva il brasiliano Taddei. Il sudamericano, dopo appena 1', lanciava perfettamente Mancini che da due passi firmava il raddoppio. Arrigoni subita il doppio colpo, cercava di dare una scossa alla squadra: dentro Cesar Prates e Danilevicius (il lituano che ha segnato agli azzurri nella gara per Euro2008 di Napoli, ndr). Al 18' incursione di Mancini, palla dentro ma nessun compagno approfittava dell'occasione. Al 19' Danilevicius calciava a lato. Al 27' ancora Mancini da posizione defilata sul primo palo di Amelia che deviava in corner. Fasi finali del match senza grandi emozioni: i tre punti vanno in saccoccia alla Roma che domani seguirà attentamente il debutto delle altre «big».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400