Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 15:05

GDM.TV

Gli imprenditori pugliesi: restiamo in attesa degli sviluppi economici

BARI - Molti imprenditori, non solo pugliesi, hanno ascoltato con attenzione il discorso del presidente del Consiglio Romano Prodi per l'inaugurazione della Fiera del Levante, soprattutto nei passaggi relativi al Mezzogiorno.
«Conosciamo il metodo Prodi, un metodo molto ragionato, riflessivo, studiato - ha commentato il presidente della Confindustria Bari Nicola De Bartolomeo - abbiamo provato la formula precedente,una formula un po' d'urto che non ha portato a grandi risultati, specie per il Mezzogiorno; io ho fiducia - ha aggiunto De Bartolomeo - che questo metodo, questo tipo di approccio al problema, col coinvolgimento, con l'equità, con la certezza nei tempi sia da condividere ed è la strada che rimane da percorrere insieme per portare il Mezzogiorno ai traguardi che merita. Se perdessimo questa occasione - ha concluso il presidente di Confindustria Bari - sarebbe davvero buio per il nostro territorio».
A sua volta il presidente nazionale giovani Coldiretti, Donato Fanelli ha detto di attendersi «una finanziaria rigorosa dal punto di vista del recupero ma ci attendiamo anche una finanziaria di sviluppo per i giovani e siamo estremamente soddisfatti del commento positivo sui giovani fatto dal presidente Prodi, soprattutto in merito allo sviluppo delle giovani imprese, questo è importante che la finanziaria ne tenga conto». Per Paride De Masi (Italgest) «le buone notizie sono la fiscalità di vantaggio e soprattutto questa grande apertura al Mediterraneo». Infine il presidente di Confindustria Puglia Gianni Mongelli ha sottolineato nel discorso di Prodi « un impegno sulla fiscalità di vantaggio anche se mi sembra che siano da chiarire le scelte dei percorsi di attivazione, anche sul cuneo fiscale abbiamo avuto la rassicurazione che non penalizzerà il Mezzogiorno anche se avremmo volute sentire che lo avrebbe avvantaggiato. Ultima questione importante è il tema della portualità - ha concluso Mongelli - il messaggio lanciato con forza sui porti di Taranto e sul sistema portuale regionale è da raccogliere con estrema attenzione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi Il sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights