Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 06:01

GDM.TV

i più visti della sezione

Il videomaker già pronto a partire

FERRARA - Lo hanno arrestato con le valigie in mano e un gruzzolo di soldi, pronto ad espatriare per l'Ucraina dove avrebbe continuato la sua attività criminale. Sergio Marzola, ferrarese di 40 anni, è stato arrestato dalla squadra mobile di Ferrara che ha eseguito un decreto di fermo emesso dai pm Nicola Proto e Filippo Di Benedetto, che hanno coordinato un'inchiesta che ha coinvolto forze di polizia internazionali.

Marzola, nella sua casa ferrarese, gestiva alcuni siti web, appoggiati su server di paesi stranieri, attraverso i quali vendeva i propri prodotti: filmati pedopornografici realizzati con bambine in paesi stranieri, in Belgio, ma anche nell'Est Europeo. Nella sua casella di posta sono state intercettate 30mila mail e un migliaio di contatti di clienti di tutto il mondo che permetteranno di aprire un'ampia inchiesta.
L'indagine è partita dall'Australia dove la polizia postale ha intercettato un filmato pedopornografico girato in Belgio: due bambine di cui abusava un uomo che chiamavano 'papa». L'uomo in questione, Pascal Taveirne, è stato arrestato in Belgio e, fra gli indizi a suo carico, si scoprono i contatti con Sergio Marzola. Le indagini della squadra mobile ferrarese e della Polizia postale di Bologna hanno poi permesso di accertare le responsabilità dell'uomo per il quale è subito scattato il decreto di fermo. Dopo l'arresto, interrogato dai pm della procura ferrarese, Marzola ha confessato la sua attività di produzione e vendita di filmati pedopornografici.
La polizia gli ha sequestrato centinaia di gigabyte di materiale informatico e 100mila euro, provento della sua attività. Si tratta del primo arresto in Italia di un produttore di filmati pedopornografici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo