Lunedì 10 Dicembre 2018 | 10:23

GDM.TV

i più visti della sezione

Campione d'Italia - Il sindaco Salmoiraghi torna alla ribalta

Campione d CAMPIONE - Il nuovo Casinò? Cosa ormai fatta. La sua apertura? Deciderà il Consiglio di amministrazione in base al business plan triennale che l'ex direttore del Casinò di Lugano, Marco Baranzelli, dovrà presentare entro il 1° agosto.
Le vicende giudiziarie? «Frutto di chi non vuole bene a questo sindaco». Roberto Salmoiraghi, primo cittadino di Campione d'Italia (circa l'85% dei voti all'ultima tornata elettorale per le comunali), ieri sera non ha voluto mancare, accompagnato da moglie e prole, oltre che dall'Amministratore delegato Domenico Tuosto, alla cena di gala nel corso della quale si è esibito Riccardo Cocciante in quella che sarà una delle sue ultimissime uscite pubbliche. Accolto da una sorta di standing-ovation, come era accaduto lunedì al suo ingresso in Consiglio comunale dopo la detenzione dovuta all'inchiesta della Procura di Potenza, è apparso in forma e determinato come suo solito.
Non ha mancato di salutare anche i rappresentanti della stampa, «compresi quelli che scrivono male sul mio conto», come neppure di esprimere alcune sue considerazioni sull'apertura della nuova mastodontica struttura progettata dall'architetto ticinese Mario Botta. Salmoiraghi ha respinto l'accusa di aver interferito nella gestione della casa da gioco: «Mai imposto la mia volontà a nessuno e mai lo farò». Per quanto concerne la data dell'inaugurazione «mi rimetto alle decisioni della maggioranza dei soci sulla scorta del businnes plan che presenterà Baranzelli». Di certo secondo Salmoiraghi «dobbiamo trasferirci nella nuova sede al più presto. Abbiamo già perso troppo tempo».
Non ha poi mancato di tornare sulla questione "banda del principe": «Per tre giorni sono rimasto in una cella del carcere di Potenza senza che nessuno mi spiegasse concretamente il perché. Per poter avere le 2.056 pagine dell'ordinanza di custodia cautelare, un mio diritto, ho dovuto fare richiesta scritta al direttore del carcere. Le accuse non stanno né in cielo né in terra. Mere fantasie e frutto di equivoci o di chi rema contro di me. Spero che la Procura di Como mi convochi al più presto. Non vedo l'ora di dare ai magistrati la mia versione dei fatti».

Tornando al nuovo Casinò ha rimarcato che «sarà il più grande d'Europa». Il nuovo Casinò di Campione d'Italia è una moderna opera d'arte, progettata dall'architetto Mario Botta, di 240 mila metri cubi di volume, sviluppati in tre macro aree, con quella centrale di dieci piani, a forma di diapason. La superficie coperta è di 40 mila metri quadri, più 18 mila metri quadri d'autorimessa interrata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour