Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 08:34

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
LecceIl caso
Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Crimini di guerra nell'ex Jugoslavia - Incontro fra il ministro D'Alema ed il Procuratore del Ponte

Carla Del Ponte ROMA - Il vice presidente del Consiglio e ministro degli Esteri, Massimo D'Alema, ha incontrato oggi a Roma il Procuratore capo del Tribunale penale internazionale per i crimini commessi nella ex-Jugoslavia, Carla Del Ponte, con la quale ha convenuto che l'attuazione del Piano d'azione per la collaborazione della Serbia con Tribunale - presentato a Bruxelles dal premier serbo Kostunica - costituisce un «elemento fondamentale» nel quadro di una collaborazione piena del governo di Belgrado con il Tribunale.
Nel corso del colloquio - si fa presente alla Farnesina - è stato fatto il punto sui lavori del Tribunale ed è stato approfondito, in particolare, il caso del Generale Mladic all'indomani della presentazione del Piano d'azione. Mladic - ex comandante delle forze armate della cosiddetta "Repubblica serba di Bosnia" - è tuttora latitante e ricercato dalle forze della Nato.

Tale questione - si sottolinea in Farnesina - riveste un'importanza centrale per quanto concerne il processo di avvicinamento della Serbia all'Unione Europea, che è stato bloccato all'inizio dello scorso mese di maggio per il livello ritenuto insufficiente di collaborazione di Belgrado con L'Aja.

Il Ministro D'Alema - si è appreso infine - ha ribadito l'impegno dell'Italia a sostenere l'attività del Tribunale presieduto dall'insigne giurista italiano Fausto Pocar ed ha elogiato in particolare gli sforzi compiuti da Carla Del Ponte nella ricerca della verità, affinchè venga fatta giustizia per i gravissimi eventi che si sono verificati nelle fasi più acute e drammatiche della dissoluzione della Jugoslavia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400