Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 03:52

GDM.TV

i più visti della sezione

Nella mattinata nuovo attacco ad aeroporto della capitale

BEIRUT - L'aeroporto internazionale di Beirut è stato nuovamente attaccato dall'aviazione israeliana.
Il nuovo raid aereo israeliano nella zona dell'aeroporto di Beirut è stato condotto mentre il premier libanese Fuad Siniora stava incontrando gli ambasciatori dei cinque paesi membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'Onu.
Secondo alcune fonti, il nuovo raid
avrebbe avuto come obiettivo alcuni aerei della compagnia di bandiera libanese Middle East Airlines (Mea) che - a differenza di altri velivoli della Mea - non erano ancora riusciti a decollare da una pista secondaria dall'aeroporto di Beirut diretti verso la Giordania.

PER ISRAELE AEROPORTO E' UNA MINACCIA
L'aeroporto internazionale di Beirut è stato colpito perchè esso mette in pericolo la sicurezza di Israele. Lo ha affermato un portavoce militare a Tel Aviv. «Quell'aeroporto - ha spiegato - viene utilizzato come luogo di transito e di inoltro dei mezzi di combattimento e delle infrastrutture logistiche degli Hezbollah e costituisce una minaccia grave per i cittadini e per i soldati israeliani».
«Il governo libanese - secondo il portavoce - infrange in maniera evidente le risoluzioni delle Nazioni Unite e si astiene dal rimuovere dal confine (con Israele - n.d.r.) la minaccia» delle attività degli Hezbollah. «Per cui il governo libanese ha piena responsabilità della aggressione» di due giorni fa, quando una pattuglia di confine è stata attaccata in territorio israeliano dai guerriglieri libanesi, che hanno anche rapito due dei militari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia