Giovedì 13 Dicembre 2018 | 02:51

GDM.TV

Calciopoli - Il ministro della Giustizia, Clemente Mastella: da tifoso non avrei fatto coincidere mondiali e avvio del processo

ROMA - «Come tifoso avrei scelto una tempistica diversa». Il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, ritiene che la coincidenza tra i mondiali di calcio e l'avvio del processo davanti alla Corte federale della Figc non sia appropriata. Una considerazione, la sua - tiene a precisare - «da tifoso e non da ministro della giustizia».
«Pensate cosa poteva succedere - afferma Mastella conversando con i giornalisti in transatlantico - se ieri sera l'Italia avesse perso... Gli azzurri potevano anche giocare male pensando che poi sarebbero potuti finire in serie B o C. Per fortuna - aggiunge il guardasigilli - ci sono calciatori di grande intelligenza».
Mastella rivela di aver sentito telefonicamente sia Cannavaro che Del Piero: «sono tifoso del Napoli ed amico di entrambi. Li ho chiamati per congratularmi con loro. Cannavaro è lo scugnizzo più bravo al mondo: sta facendo di tutto per venire al matrimonio di mio figlio il prossimo 22 luglio».
Come accaduto per i mondiali in Spagna dell'82 che valsero all'Italia il titolo, Mastella ha intenzione di andare in Germania ad assistere alla finale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive