Sabato 15 Dicembre 2018 | 15:48

GDM.TV

Prodi: 5 milioni per i primi stanziamenti. Inconcepibile quanto successo

VIBO VALENTIA - «Abbiamo già stanziato cinque milioni di euro per gli interventi da effettuare con la massima urgenza. Poi servirà un ulteriore stanziamento per l'opera di ricostruzione e gli indennizzi alle persone che hanno subito danni». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Romano Prodi, incontrando i giornalisti a Vibo Valentia in una pausa della riunione operativa cui sta partecipando per fare il punto sulle conseguenze del nubifragio di ieri nel vibonese.
«Il nostro impegno, come governo - ha aggiunto il presidente del Consiglio - è quello di ripristinare, attraverso adeguati interventi, le condizioni di normalità dopo quanto è accaduto ieri. Ma l'attenzione dell'esecutivo sull'assetto idrogeologico del territorio, in generale, è massima e rappresenta per noi una priorità».
Prodi ha rivolto un «sentito ringraziamento alla Protezione civile, al Prefetto di Vibo Valentia, alle forze dell'ordine e a tutti coloro che si sono impegnati per fronteggiare l'emergenza determinatasi a seguito del nubifragio di ieri. C'è stata una forte risposta anche da parte dei cittadini che hanno dato vita ad una commovente opera di sostegno a quanti si sono trovati in difficoltà».

Il GIUSTO GRIDO DOLORE FIGLIO VITTIMA
«Ho incontrato Giuseppe De Pascale, figlio di Nicola, una delle vittime del nubifragio di ieri e mi ha detto, semplicemente, che quanto accaduto è inconcepibile. Credo proprio che abbia ragione». Lo ha detto il presidente del Consiglio Romano Prodi, incontrando i giornalisti a Vibo Valentia.
Prodi ha incontrato il figlio di De Pascale prima della breve conferenza stampa che ha tenuto in una pausa della riunione operativa cui ha partecipato con i vertici della Protezione civile, della Prefettura di Vibo e delle forze dell'ordine.
«Il nostro impegno è massimo - ha aggiunto il Presidente del Consiglio - per evitare che in futuro si ripetano fatti del genere. Per questo bisogna lavorare intensamente per la salvaguardia del territorio non solo calabrese ma di tutto il Paese sotto l'aspetto idrogeologico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze