Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 21:36

GDM.TV

Inchiesta Potenza - Tribunale del riesame - Il sindaco di Campione d'Italia, Roberto Salmoiraghi, ai domiciliari. Chiesta nullità atti a Como

POTENZA - Il sindaco di Campione d' Italia, Roberto Salmoiraghi, lascerà il carcere di Potenza per essere trasferito agli arresti domiciliari: lo ha deciso il Tribunale del riesame del capoluogo lucano.
Lo si è appreso da uno dei legali di Salmoiraghi, l' avvocato Paolo Galante.

SALMOIRAGHI CHIEDE A COMO NULLITA' ATTI
Il collegio difensivo del sindaco di Campione d'Italia, Roberto Salmoiraghi, ha depositato questa mattina anche a Como la richiesta di nullità ed inutilizzabilità degli atti relativi all'inchiesta condotta dalla Procura di Potenza culminata con le ordinanze di custodia cautelare non solo per il primo cittadino dell'enclave ma anche, fra gli altri, per Vittorio Emanuele Principe di Savoia.
Nella memoria difensiva, che si compone di 39 pagine con allegati 19 documenti difensivi, vengono ribadite quelle che, secondo gli avvocati Massimo Dinoia, Dante Venco e Paolo Galante ribadiscono le stesse motivazioni sostenute ieri in sede di Tribunale del Riesame: intercettazioni telefoniche su utenze internazionali senza necessaria richiesta di rogatoria, mancata notifica degli avvisi di garanzia agli indagati e da altri aspetti ritenuti dai legali di pari importanza. Entro martedì il Gip di Como, Pietro Martinelli, intanto, dovrà esprimersi in merito alle richieste depositate ieri dai Pm Maria Vittoria Isella, Mariano Fadda e dal procuratore capo Alessandro Maria Lodolini, ovvero se rinnovare le ordinanze emesse dal Tribunale di Potenza o scegliere strade alternative.
Questo, però, limitatamente al capitolo 'prostituzionè già trasmesso nei giorni scorsi dalla Basilicata. Per questo filone risultano indagati: Vittorio Emanuele Principe di Savoia, Roberto Salmoiraghi, Ugo Bonazza, Achille De Luca e Rocco Migliardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive