Giovedì 28 Gennaio 2021 | 00:29

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Ciampi: voterò «no» perchè la nostra Costituzione è bella, viva e più attuale che mai

ROMA - «L'ho già detto pubblicamente e non ho mai avuto dubbi: andrò a votare al referendum perchè sono un cittadino italiano. E voterò «no» per difendere la nostra Costituzione che è bella, è viva e più attuale che mai». E' quanto afferma il presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi spiegando, in un'intervista a Repubblica che il suo «no» che «è un no ragionato, non un no acritico».
Secondo Ciampi, la riforma della Cdl rischia di «minare il funzionamento delle istituzioni»: a tal proposito, rimanda anche a un articolo del giurista Francesco Paolo Casavola: «Andate a leggere quello che ha scritto sul Mattinò di Napoli - rileva Ciampi - e capirete perchè non si può non votare no a questo referendum». E a chi gli fa notare che se avesse avuto delle riserve sul testo avrebbe potuto non promulgarlo dal Quirinale, Ciampi risponde: «Anche questa - dice - è una polemica strumentale. Quel testo dopo la sua quarta approvazione parlamentare non è mai passato al Quirinale. E' stato pubblicato direttamente sulla Gazzetta Ufficiale perchè gli italiani potessero poi richiedere il referendum confermativo e dunque non è mai transitato nè sulla mia scrivania nè su quella dei miei uffici giuridici». Ciampi non entra nella polemica scaturita dalle affermazioni di Silvio Berlusconi, che ha definito «indegno» chi non voterà «sì» al referendum. «Per carità - conclude Ciampi - a queste parole non voglio rispondere. Non voglio entrare in questa polemica anche perchè mi pare che chi l'ha sollevata sia già stato costretto ad autosmentirla».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400