Domenica 16 Dicembre 2018 | 19:45

GDM.TV

Tra le intercettazioni i consigli di un carabiniere amico e i dettagli di come il principe passava facilmente la dogana

POTENZA - Vittorio Emanuele di Savoia transita all' aeroporto romano di Ciampino «senza fare dogana, come ho fatto l'altra volta, dai, senza che paga, lascia la mancia, va bene lo stesso»: è Achille De Luca che parla con un'altra persona al telefono e lo informa dell'arrivo in aereo del principe.
E' un episodio simile a quello avvenuto alla dogana del Monte Bianco, per il quale Vittorio Emanuele - che trasportava nell' auto un fucile - aveva pagato mille euro per non avere controlli. Per quanto riguarda l' arrivo a Ciampino, è stata registrata anche una telefonata durante la quale Marina Doria, moglie di Vittorio Emanuele, confida ad un amico di essere «disperata. C' ho una paura di passare la dogana che lei non sa».
Il gip ha evidenziato che Vittorio Emanuele e i membri della sua famiglia si sottraggono «sistematicamente ai controlli transfrontalieri, corrompendo - in modo assolutamente sistematico - gli addetti ai posti di frontiera», per non far scoprire «la natura dei beni e il tipo di merce che trasferiscono oltre frontiera».
E' stata intercettata una conversazione in cui il principe chiede «dov'è il fucile» e subito dopo aggiunge: «Lei non sa che carico c'è su questa macchina». Il suo interlocutore, invece, dice di averlo saputo il giorno prima dalla «principessa». «No, ma è una cosa pazzesca - ribatte Vittorio Emanuele - val la pena di vedere, bisognerebbe fotografarla».

CC INDAGATO DA' UN CONSIGLIO: DIFFIDARE DI DE LUCA
«Ho guardato, tenetelo a 20 chilometri di distanza»: questo il consiglio che uno dei tre Carabinieri indagati dà a Gian Nicolino Narducci, riferendosi al faccendiere Achille De Luca.
Vittorio Emanuele aveva cercato di saperne di più sul faccendiere, «imbarcato» nell'affare dei nulla osta per le schede truccate di Rocco Migliardi, allo scopo di ottenerli dal Monopolio di Stato. I controlli sul terminale del Ministero dell'Interno, però, inducono il carabiniere, che dice di averne anche parlato con un suo superiore, a consigliere di diffidare di De Luca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia