Sabato 15 Dicembre 2018 | 08:01

GDM.TV

Emanuele Filiberto: assurde le accuse nei miei confronti

ROMA - «Sono francamente incredulo perchè l'accusa che mi hanno fatto per oscuramento di sito non ha alcun senso». Lo riferisce ad un settimanale in un'intervista che esce domani, Emanuele Filiberto, parlando dell'inchiesta che ha portato in carcere suo padre, il principe Vittorio Emanuele di Savoia, venerdì scorso e chiarendo la sua posizione.

«C'era un sito internet, il www.pravdanews.com, che diffamava me e la mia famiglia (un sito che da un anno diffondeva clamorose rivelazioni sugli affari della famiglia reale, ndr), così ho iniziato un'azione legale per oscurarlo», riferisce. «Ho agito legalmente! - commenta - Non avrei potuto fare altrimenti. Del resto, che cosa avrei potuto fare? Forse versargli l'acqua nel server?».
A proposito poi delle accuse rivolte al padre, sottolinea: «Ancora non ci credo, mi sembra tutto incredibile». E sull'arresto aggiunge: « E' incredibile il modo con cui hanno svolto tutto. Un uomo di 70 anni è stato prelevato da agenti armati di mitra, neanche fosse un qualunque criminale (il racconto non corrisponde però al verbale d'arresto della questura di Potenza, ndr). La motivazione per l'arresto era il pericolo di fuga. Direi un'ipotesi ridicola, visto che mio padre non si sarebbe mai sottratto agli interrogatori e si sarebbe presentato spontaneamente dai magistrati».

Poi in riferimento alle intercettazioni osserva: «Credo che sia una vergogna processare una persona prima ancora di farla entrare in un'aula di giustizia. Non si possono pubblicare telefonate e quindi conversazioni private che oltretutto mettono in piazza cose del tutto personali». Infine, un auspicio: «Spero che anche questa volta venga fuori la verità e che sia fatta luce sui fatti. E soprattutto che mio padre venga scarcerato al più presto». Quanto al pubblico ministero Woodcock si limita a riferire: «Non voglio dire nulla. Non voglio dare giudizi, io. Spero solo che giustizia sia fatta al più presto. Giustizia vera».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori