Sabato 23 Gennaio 2021 | 03:22

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Montezemolo: «La situazione economica è molto preoccupante»

ROMA - La situazione dei conti pubblici è «molto preoccupante». A definirla così è il presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, che di finanza pubblica ha parlato ieri con il ministro dell'Economia Tommaso Padoa-Scioppa e oggi con il premier Romano Prodi.
Quella dei conti pubblici - ha aggiunto Montezemolo - «rimane il tema fondamentale su cui intervenire, perchè non ci può essere crescita senza riprendere il cammino del risanamento della finanza pubblica». Con il premier - ha sottolineato il leader degli industriali - «abbiamo discusso come siano fondamentali interventi strutturali, che riducano la spesa pubblica e che non risanino i conti con ulteriori pressioni fiscali».

Traspare una leggera apertura, da parte del presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo all'ipotesi avanzata dal governo e ribadita dal ministro dell'Economia Tommaso Padoa-Schioppa che il taglio del cuneo fiscale non coinvolga tutte le imprese ma avvenga in modo selezionato. Confindustria, al recente convegno dei Giovani di Santa Margherita, aveva chiesto che la riduzione fosse generalizzata e consistente.
«Credo che quello che è importante, quando si parla di selettività, è di non parlare di discrezionalità. - ha sottolineato Montezemolo - Credo che la selezione, per le imprese che investono e competono, la faccia il mercato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400