Martedì 18 Dicembre 2018 | 12:19

GDM.TV

i più visti della sezione

Al Qaeda dà il nome del «ventesimo uomo»

NEW YORK - Torri gemelleDUBAI - Un militante saudita ucciso nel 2004 doveva essere il «ventesimo uomo» a bordo degli aerei dirottati per gli attentati suicidi dell'11 settembre 2001. A fare per la prima volta il suo nome è stato un comunicato diffuso via Internet da Al Qaeda, che ha ribadito l'estraneità all'operazione di Zacarias Moussaoui, condannato negli Usa come il ventesimo uomo. «Turki bin Fheid al-Muteiri - Fawaz al-Nashmi - possa Allah accettarlo come martire, era stato prescelto da Osama bin Laden come l'aspirante al martirio numero 20 negli attacchi dell'11 settembre 2001», si legge nel comunicato. Muteiri faceva parte del commando di Al Qaeda responsabile dell'assalto agli impianti petroliferi sauditi di al-Khobar il 29 maggio 2004, in cui morirono 22 civili tra cui il cuoco italiano Antonio Amato. Fu ucciso il mese successivo a Riad dalle forze di sicurezza saudite insieme al capo di Al Qaeda in Arabia Saudita, Abdul Aziz al-Muqrin. Poco prima il gruppo di Muqrin aveva diffuso via Internet le macabre foto della decapitazione dell'ostaggio americano Paul Johnson.
La tesi che fosse lui il ventesimo uomo contrasta con quella americana secondo cui doveva essere invece Zacarias Moussaoui, l'unico condannato in un tribunale americano (all'ergastolo) per gli attentati dell'11 settembre. Nel comunicato, infatti, si ribadisce che «Moussaoui non aveva niente a che fare» con il più devastante attacco terroristico di tutti i tempi, come già aveva sostenuto a maggio Osama bin Laden in un nastro audio.
Nel comunicato si sottolinea che «l'operazione fu anticipata per motivi che il fratello Mohammed Atta spiegò al comando generale attraverso il fratello Ramzi bin al-Sheeba» e questo impedì a Muteiri di imbarcarsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina:
«Essere pugliese è un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo

 
Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto