Domenica 17 Gennaio 2021 | 20:49

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
PotenzaIl personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

Il segretario della Cgil Guglielmo Epifani: «Abbiamo chiesto che ci sia una impostazione unitaria della manovra»

ROMA - «Abbiamo chiesto che ci sia una impostazione unitaria della manovra». Cosicchè «quali siano le scelte degli strumenti, vi sia poi un'unica impostazione che tenga insieme il risanamento, lo sviluppo e l'equità». Il segretario della Cgil Guglielmo Epifani riassume le richieste dei sindacati al governo, ribadendo di aver posto il problema di evitare la logica dei due tempi, tra quello del risanamento e quella dello sviluppo e dell'equità «in modo tale che a partire dal Dpef e dalla legge finanziaria, la politica economica abbia i due aspetti, risanare i conti pubblici ma contemporaneamente fare una politica che non deprima lo sviluppo nè gli investimenti».
Per Epifani c'è anche «un problema di equità perchè in questi anni ci sono stati settori del paese che hanno avuto problemi nella loro condizione di lavoro e di reddito». Quindi ci aspettiamo che la manovra del governo dia risposta a queste persone, in modo particolare ai giovani precari e ai pensionati».
Da parte sua, ha aggiunto Epifani, «il governo ha ribadito di voler usare il metodo del confronto, della concertazione, in questo innovando rispetto al governo Berlusconi, e questo è stato molto apprezzato da me, da noi».
Il leader della Cgil ha escluso che «siano stati affrontati problemi di dettaglio, sono stati affrontati solo temi di carattere generale. Ci siamo riservati di rivederci in occasione della preparazione del Documento di programmazione economico finanziario, che è il primo atto significativo che il governo deve compiere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400