Venerdì 14 Dicembre 2018 | 03:32

GDM.TV

Zarqawi picchiato, generale Usa smentisce

LONDRA - Il comandante delle forze alleate in Iraq, il generale George Casey, ha smentito che Abu Musab al Zarqawi sia stato picchiato prima di morire, come scritto da alcuni quotidiani britannici. «E' una sciocchezza», ha detto in un'intervista alla televisione Fox News. «Abbiamo già appurato la questione», ha spiegato, «quando sono arrivati sul posto i nostri soldati l'hanno trovato su un'ambulanza, dove l'aveva messo la polizia irachena». A quel punto «l'abbiamo tirato fuori e gli abbiamo prestato soccorso, ma è morto». Dunque «è spirato mentre soldati americani cercavano di salvargli la vita», ha assicurato Casey, «quindi l'idea che qualcuno l'abbia picchiato è semplicemente ridicola».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO