Sabato 23 Gennaio 2021 | 10:58

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa curiosità
Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

Il dialetto si trasforma in luce e accende le vie del borgo antico di Palo del Colle

 
HomeL'incidente
Scontro sulla Ss89 Foggia-Manfredonia: muore una 28enne, ferito l'autista del furgoncino

Scontro sulla Ss89 Foggia-Manfredonia: muore una 28enne, ferito l'autista del furgoncino

 
MateraLa situazione in Basilicata
Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

 
LecceLotta al virus
Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
PotenzaIl caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

Zarqawi picchiato, generale Usa smentisce

LONDRA - Il comandante delle forze alleate in Iraq, il generale George Casey, ha smentito che Abu Musab al Zarqawi sia stato picchiato prima di morire, come scritto da alcuni quotidiani britannici. «E' una sciocchezza», ha detto in un'intervista alla televisione Fox News. «Abbiamo già appurato la questione», ha spiegato, «quando sono arrivati sul posto i nostri soldati l'hanno trovato su un'ambulanza, dove l'aveva messo la polizia irachena». A quel punto «l'abbiamo tirato fuori e gli abbiamo prestato soccorso, ma è morto». Dunque «è spirato mentre soldati americani cercavano di salvargli la vita», ha assicurato Casey, «quindi l'idea che qualcuno l'abbia picchiato è semplicemente ridicola».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400