Giovedì 21 Gennaio 2021 | 06:32

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Sono stati visti nella gravina

GRAVINA IN PUGLIA (BARI) - Sarebbero stati visti per tre volte solo questa mattina da tre loro amici i due fratellini di 13 e 11 anni, Francesco e Salvatore, spariti di casa il pomeriggio del 5 giugno scorso. I ragazzini, alla vista dei conoscenti, ogni volta si sarebbero però dileguati. Sugli avvistamenti sono in corso verifiche delle forze di polizia che mostrano qualche cautela rispetto alle tre segnalazioni finora giunte.

Due dei tre avvistamenti sono stati fatti uno nella gravina (un crepaccio lungo e stretto, scavato dalle acque nella roccia) di Gravina in Puglia: erano nascosti - secondo il testimone che li ha visti - a poca distanza dalla vegetazione del luogo; l'altro avvistamento a poca distanza dalla gravina. Nel primo caso l'undicenne, vedendo l'amico, avrebbe detto al fratello più grande «scappiamo», e sarebbe fuggito nel tentativo di non farsi riconoscere. Questa circostanza è stata riferita dal teste ai carabinieri. Ai militari dell'Arma si sarebbe rivolto anche l'altro testimone che ha raccontato dell'altro avvistamento nella zona della gravina.
Il terzo avvistamento sarebbe avvenuto invece, verso le 8,30 di questa mattina, lungo la strada che collega Gravina in Puglia a Santeramo in Colle. L'avvistamento è stato fatto da un amico dei due ragazzini in fuga e riferito alla polizia.

A quanto si è saputo, al momento della comparsa, che risale alle 18 del 5 giugno, i fratellini non avevano con sè nè danaro nè telefoni cellulari.
Francesco e Salvatore vivono a Gravina in Puglia col padre, con la sua compagna e con i tre figli di quest'ultima. La madre vive nel non lontano Comune di Santeramo in Colle: al padre i bambini sono stati affidati dal giudice poco tempo fa, dopo la separazione dei due coniugi. Prima di essere affidati definitivamente al padre erano stati per cinque anni in collegio e per altri cinque, in via temporanea, con il papà. A seguito dell'affidamento definitivo del giorni scorsi avevano denunciato un certo disagio nel dover vivere nell'abitazione del loro padre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400