Giovedì 13 Dicembre 2018 | 02:33

GDM.TV

Ferrandina - Raggiunto l'accordo sui premi produzione alla "Manifatture italiana divani"

MATERA - Un accordo che definisce i criteri per il raggiungimento del premio di produzione presso la Manifatture italiana divani (Mid) di Ferrandina (Matera) è stato raggiunto, presso la Confindustria di Matera, tra la proprietà, la rappresentanza sindacale aziendale e le segreterie provinciali di Filca Cisl e Fillea Cgil.
L'intesa è incentrata sui criteri della partecipazione, dell'efficienza produttiva e della qualità ed è valida per quattro anni fino al 30 giugno 2010.
L'accordo, da quanto si è appreso, stabilisce un metodo di verifica dell'efficienza produttiva e un sistema incentivante (con importi annuali compresi tra i 400 e i 2.500 euro) finalizzato legare una quota del salario dei lavoratori (diretti ed indiretti alla produzione, con esclusione degli impiegati), a obiettivi e risultati aziendali condivisi.
«Efficienza produttiva, partecipazione e qualità - ha detto Donato Caldarulo, direttore risorse umane del Gruppo Calia - sono fattori che nella gestione di un corretto rapporto di relazioni sindacali, improntato al coinvolgimento e al dialogo, pur nel rispetto dei rispettivi ruoli e delle responsabilità, possono permettere la costruzione di un clima improntato al raggiungimento degli obiettivi necessari a garanzia dell'incremento della competitività per l'azienda, contribuendo, così alla comune crescita».
Apprezzamento per l'intesa è stata espressa dai segretari Margherita Dell'Otto, della Filca Cisl, e Michele Andriulli, della Fillea Cgil, che hanno ritenuto validi metodi e tempi di attuazione di un provvedimento, attuato in una situazione difficile per il settore del mobile imbottito.
I sindacati sottoporranno nella prossima settimana l'accordo al referendum dei lavoratori per la definitiva approvazione.
La Feneal, pur avendo partecipato all'incontro, non ha ritenuto di siglare l'accordo in quanto non ha condiviso il metodo di scelta dei criteri per il premio incentivante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive