Venerdì 26 Aprile 2019 | 06:25

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

E' Bantul la più colpita. L'Indonesia chiede aiuto al mondo

E' stata Bantul a subire i maggiori danni per il terremoto che ieri ha fatto tragicamente tremare la parte meridionale di Giava. Nella città satellite di Yogaakarta, a vocazione industriale, le vittime sono state oltre 2.000 sulle complessive 3.300.
Mentre a Yogiakarta, l'antica capitale di Giava, ricercata meta turistica per i suoi rinomati templi buddisti e indù, la scossa ha colpito più la parte sud, provocando danni minori nella parte settentrionale, Bantul ne è stata completamente devastata: gran parte delle sue case sono crollate sugli abitanti che ancora dormivano. E sono stati i più poveri, quelli che costituiscono la manodopera industriale, a morire.
«A Bantul sta fiorendo un'industria di tipo medio-basso» - ha detto all'Ansa Flavio Tommasi, del consolato italiano - che ha quindi attirato un esercito di operai e manovali.
Oggi a Bantul, che conta circa mezzo milione di residenti, si vedono - riferisce la Reuters - numerose tende provvisorie nelle strade, mentre la gente scava tra le macerie.
A Yogiakarta «molti per paura hanno scelto di dormire nelle strade, di non passare la notte nella loro abitazione», ha detto Tommasi. Lo si vede nella parte settentrionale, poco colpita, ma ancora di più nella disastrata zona sud.

IL GOVERNO LANCIA APPELLO AL MONDO
Il governo indonesiano ha lanciato oggi un appello per chiedere aiuto alla comunità internazionale, dopo il micidiale terremoto che ha colpito la parte centro-meridionale dell'isola di Giava facendo almeno 3.300 morti. Ieri diverse organizzazioni umanitarie e governi, tra cui quello italiano, avevano risposto proponendo aiuti e manifestando disponibilità a inviare il necessario, appena le autorità indonesiane avessero elencato i loro bisogni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

 
Di Maio a Taranto: «Abbiamo abolito l'immunità penale ai vertici di Ilva»

Di Maio a Taranto: «Abbiamo abolito l'immunità penale ai vertici di Ilva»

 
Maltempo a Bari, cade giù albero in via Adriatico

Maltempo sferza Bari, cadono alberi in via Adriatico

 
Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

 
Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

 
Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni