Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 17:50

GDM.TV

Il Senato vota la fiducia al Governo Prodi. Fischiati dalla Cdl i senatori a vita

ROMA - Il Senato ha dato la fiducia al governo Prodi con 165 s' e 155 no. Non ci sono stati astenuti.
«Meglio di così non poteva andare. Sono molto contento, abbiamo una maggioranza al Senato che è maggiore di quella del '96»: così Romano Prodi ha commentato con i giornalisti l'esito del voto di fiducia al suo governo.
«Loro hanno avuto un voto di meno e noi abbiamo fatto il pieno": così Romano Prodi, rientrando a Palazzo Chigi, commenta l'esito del voto sulla fiducia al Senato.

«Mi ha colpito l'aggressività in questo dibattito, spero che in futuro si possa trovare un'atmosfera migliore. Per me è ancora possibilissimo». Romano Prodi commenta il dibattito sulla fiducia al Senato, si lamenta dell'aggressività della Cdl e aggiunge: «Il mio discorso è stato attaccato in modo davvero incomprensibile». Il premier ribadisce comunque che cercherà con l'opposizione intese sulle riforme istituzionali.

FISCHI CDL PER I SENATORI A VITA
Tutti i senatori a vita hanno votato per la fiducia al governo Prodi. Giulio Andreotti, Carlo Azeglio Ciampi, Emilio Colombo, Francesco Cossiga, Rita Levi Montalcini, Sergio Pininfarina e Oscar Luigi Scalfaro sono sfilati sotto il banco della presidenza scandendo il loro sì al nuovo esecutivo. E il centrodestra ha reagito con contestazioni rumorose e fischi. Tanto da provocare il richiamo del presidente Franco Marini per sedare la contestazione. «Non è accettabile è una cosa grave, c'è da riflettere su certi comportamenti», ha detto. Un intervento che ha risparmiato le proteste al momento del passaggio di Rita Levi Montalcini. Applausi per tutti, invece, dai banchi dell'Unione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights