Martedì 11 Dicembre 2018 | 14:23

GDM.TV

i più visti della sezione

«Chi» è Massimo D'Alema

ROMA - Massimo D'Alema torna al Governo in un ruolo prestigioso, quello vicepremier e di ministro degli Esteri, sei anni dopo la conclusione della sua esperienza di presidente del Consiglio.
Figlio d'arte (il padre Giuseppe è stato capogruppo del Pci alla camera), D'Alema è nato a Roma il 20 aprile 1949.
A casa sua la politica è il pane quotidiano, e a nove anni , il piccolo Massimo, nel tema 'Se fossi ministrò, scrive che avrebbe previsto pene più pesanti per i pirati della strada. Dopo il liceo classico, D'Alema si iscrive a filosofia alla Normale di Pisa, ma non si laurea. Nel 1963 si iscrive alla Fgci e nel 1968 al Pci, dove sale tutti i gradini del suo «cursus honorum": segretario nazionale della Fgci, componente del Comitato centrale, membro della direzione, poi della segreteria, deputato, direttore dell'Unità.
Nel 1989 D'Alema è un sostenitore della svolta che porta alla trasformazione del vecchio Pci nel nuovo Pds e sarà il numero due di Achille Occhetto. Nel 1992 è rieletto alla Camera e sarà capogruppo Pds alla Camera. Nel 1994, quando dopo la sconfitta elettorale della 'macchina da guerrà Occhetto si dimette, D'Alema vince il lungo 'braccio di ferrò con Walter Veltroni e diventa il nuovo segretario. A febbraio del 1997 è presidente della Commissione bicamerale per le riforme istituzionali, che finisce arenata tra i veti reciproci.
Quando, nell' ottobre 1998, il governo Prodi cade, D'Alema va a Palazzo Chigi, grazie anche all'appoggio di Francesco Cossiga, fino al dicembre 1999. D'Alema riesce a formare un governo bis, ma, ad aprile del 2000, si dimette dopo la sconfitta alle regionali. A dicembre dello stesso anno viene rieletto presidente dei Ds. D'Alema è anche presidente della Fondazione di cultura politica Italianieuropei e uno dei vicepresidenti dell'Internazionale socialista.
D'Alema è un appassionato velista e ha partecipato a diverse regate al timone della barca Ikarus.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi