Domenica 24 Gennaio 2021 | 17:38

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, oggi (ore 15) al San Nicola derby col Francavilla: Auteri pretende punti e gioco

Bari calcio, oggi (ore 15) al San Nicola derby col Francavilla: Auteri pretende punti e gioco

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Foggia, focolaio Covid in casa di risposo con 18 positivi: 14 pazienti e 4 operatori

Foggia, focolaio Covid in casa di riposo con 18 positivi: 14 pazienti e 4 operatori

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Tarantocontrolli della ps
Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 

i più letti

«Chi» è Francesco Rutelli

ROMA - Francesco Rutelli, 51 anni, è nato a 14 giugno 1954. Inizia la carriere politica al Partito Radicale di Marco Pannella, per il quale fu deputato nel 1983. Abbandonò poi questo progetto per aderire alla nuova formazione politica ecologista di centrosinistra, i Verdi, di cui diventò coordinatore nazionale nel 1992. Nel dicembre del 1993 fu eletto sindaco a Roma, battendo Gianfranco Fini. Fu riconfermato in questa carica anche nel 1997, e durante il suo secondo mandato da sindaco ha gestito il Giubileo del 2000. Nel 1999 fu eletto deputato al Parlamento europeo nelle file del movimento politico I Democratici (riformisti filoeuropeisti), e nel 2001 fu proposto dalla coalizione di centro-sinistra, l'Ulivo, quale candidato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri perdendo contro il leader del Polo, Silvio Berlusconi. Nel 2002 contribuì a condurre I Democratici, il PPI e Rinnovamento Italiano a fondersi nel nuovo partito centrista della Margherita, di cui è diventato il presidente federale. E' il nuovo ministro dei Beni Culturali del governo Prodi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400