Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 12:47

GDM.TV

i più visti della sezione

Alleanza nazionale: ecco gli 11 impegni che chiediamo a Vendola

BARI - An di Puglia sollecita la giunta regionale a rispettare vincoli e scadenze imposti dalla programmazione comunitaria 2007/2013 nella costruzione della quale la Regione Puglia è - secondo Alleanza nazionale in «notevole ritardo».
«Al governo regionale - ha sottolineato il coordinatore regionale, Adriana Poli Bortone, in un incontro sul tema tenuto da An - dobbiamo chiedere impegni su un elenco di priorità ben preciso». L'elenco a cui fa riferimento Poli Bortone è contenuto in un documento con 11 punti «per i quali Alleanza nazionale sollecita al Governo regionale risposte ed impegni concreti».
Gli 11 punti sono i seguenti:
1. Lo stato dell'arte del Quadro Strategico regionale 2007/2013, rispetto sia ai tempi interni alla Regione Puglia sia rispetto ai tavoli nazionali ed europei;
2. I resoconti della consultazione avviata sino ad ora;
3. Certezza in merito alla definizione degli uffici e delle strutture organizzative regionali, nonchè attivazione di gruppi di lavoro congiunti tra l'amministrazione regionale e le autonomie locali;
4. Definizione operativa delle politiche (certezza dei tempi, delle fasi e delle risorse finanziarie);
5. Comprensione della strategia regionale, anche in funzione del coinvolgimento delle autonomie locali, nell'attuazione degli obiettivi di sviluppo e di crescita dell'agenda di Lisbona;
6. Certezza di scenario e definizione degli elementi di continuità e discontinuità dei Progetti Integrati (PIT, PIS) e dei relativi Uffici Unici;
7. Strutturazione di un approccio sistemico integrato e certezza di scenario istituzionale e in grado di favorire l'avvio di nuovi modelli di governance del territorio e la sostenibilità delle scelte;
8. Previsione di luoghi di concertazione delle deleghe per la sussidiarietà alle autonomie locali;
9. Definizione del ruolo delle autonomie locali in funzione della delega e/o attribuzione delle funzioni di organismo intermedio;
10. Previsione della partecipazione delle autonomie locali alla costruzione dell'iter formativo iniziale degli Accordi di Programma Quadro (Apq) e nella fase di monitoraggio degli stessi, al fine di concorrere ad individuare modalità operative in grado di consentire l'integrazione, l'addizionalità e la concentrazione delle risorse;
11. definizione di un Piano Regionale di Sviluppo (Psr), che in linea con quanto previsto nel Quadro Strategico nazionale (Qsn) 2007/2013, sia in grado di garantire l'intenzionalità e l'aggiuntività delle risorse ordinarie e delle risorse straordinarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo