Venerdì 22 Gennaio 2021 | 11:25

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
PotenzaGuardia di Finanza
Gioco d'azzardo illecito: sequestrati beni per mezzo milione di euro a 54enne potentino

Gioco d'azzardo illecito: sequestrati beni per mezzo milione di euro a 54enne potentino

 
FoggiaIl caso
Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

 
BariCarabinieri
Controlli a Mola: denunciato uomo positivo al Covid, «Ero uscito a passeggiare»

Controlli a Mola: denunciato uomo positivo al Covid, «Ero uscito a passeggiare»

 
Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

Motomondiale - Al Gp di Shangai nella classe 250 ha vinto lo spagnolo Barberà (Aprilia)

SHANGAI (Cina) - Primo successo della carriera nelle 250 per lo spagnolo Hector Barberà su Aprilia, che ha vinto oggi a Shanghai il Gran Premio della Cina, quanto appuntamento del Mondiale 2006 di Motociclismo, precedendo sul traguardo l'italiano Andrea Dovizioso con la Honda, al termine di un duello appassionante che ha visto i due centauri rinnovare la loro sfida personale cominciata nelle 125, quando due anni fa alla fine della stagione fu Dovizioso a conquistare il titolo iridato e l'iberico a doversi accontentare della piazza d'onore in classifica generale.
Questa volta Barberà si è preso la rivincita, almeno parziale, soffiando il primo posto all'avversario proprio in dirittura d'arrivo. Dovizioso è comunque saldamente leader della classifica di categoria. Terzo, ma decisamente staccato, il giapponese Hiroshi Aoyama su Ktm.
Piazzamenti per gli altri italiani in gara: sesto Marco Simoncelli con la Gilera, davanti all'Aprilia di Marco Locatelli. Undicesimo il sammarinese Manuel Poggiali su Ktm, mentre il suo connazionale Alex de Angelis non ha avuto fortuna, finendo fuori pista nei giri inziali. Infine, quattordicesima piazza per l'ennesima Aprilia, montata da Alex Bardolini.

La classifica generale della classe 250 dopo il Gp di Cina

1. Andrea Dovizioso (Ita) Honda 72 punti

2. Hector Barberà (Spa) Aprilia 69

3. Jorge Lorenzo (Spa) Aprilia 63

4. Hiroshi Aoyama (Jap) KTM 62

5. Roberto Locatelli (Ita) Aprilia 47

6. Yuki Takahashi (Jap) Honda 42

7. Sylvain Guintoli (Fra) Aprilia 31

8. Alex de Angelis (Rsm) Aprilia 24

9. Marco Simoncelli (Ita) Gilera 23

10. Jakub Smrz (Cec) Aprilia 21

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400