Giovedì 13 Dicembre 2018 | 14:13

GDM.TV

Rivera: «Diffido delle commissioni di inchiesta»

ROMA - «Diffido sempre delle commissioni d inchiesta parlamentari, perchè intanto mi sembra non sia compito da commissione parlamentare intervenire su una vicenda del genere, ma al contrario c'è la necessità di accelerare i tempi della giustizia ordinaria». Gianni Rivera, in un'intervista ad Articolo21 boccia la proposta del vicepresidente vicario della Figc Giancarlo Abete.
L'ex «golden boy» del calcio, oggi consulente per lo sport del sindaco di Roma Walter Veltroni, è comunque d'accordo che «si dovrà al più presto trovare una soluzione che non incida negativamente sulla Nazionale che sta per partire ai mondiali. Credo che a questo punto il governo, d'accordo con il Coni, possa intervenire per trovare una soluzione per salvare il calcio e rimuovere le incrostazioni negative».
Il terremoto del calcio ha colto di sorpresa anche Rivera. «Non ci si poteva aspettare che si fosse organizzato una radicalizzazione così estrema del sistema criminoso». Tutto sommato, «è un bene che si sia scoperto quello che leggiamo e vediamo in tv. Ci sono, comunque, le condizioni all'interno del mondo del calcio per poter innescare una marcia di versa». E il conflitto di interessi c'entra perchè «è nella natura umana, non solo nello sport», almeno «che non ci sia qualcuno che lo proibisca o te lo impedisca».
Per Rivera l'intreccio di interessi tra personaggi famosi, calciatori, dirigenti e arbitri è un «marcio» difficile da estirpare. «E' comunque una parte marginale - sottolinea l'ex azzurro - di coloro che vivono di calcio, con il calcio e per il calcio. Si può immaginare il mondo del calcio come un grande albero con tanti rami, alcuni dei quali si sono ammalati e vanno tagliati, ma il tronco rimane e i rami buoni lo stesso. E quelli tagliati potranno crescere ancora più forti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO