Lunedì 10 Dicembre 2018 | 05:59

GDM.TV

i più visti della sezione

Il Tar: no a discarica di Ortanova

Data ragione ai sindaci dei comuni che avevano deciso di sospendere i lavori di costruzione del sito. Contro questa decisione l'Agecos, la ditta che vuole realizzare la discarica
FOGGIA - La discarica che doveva sorgere in località Ferrante, a Orta Nova, non si farà. Lo ha stabilito questa mattina il Tar, il tribunale amministrativo regionale di Bari, che ha dato ragione ai sindaci dei comuni che avevano deciso di sospendere i lavori di costruzione del sito preso prima dall'amministrazione di Palazzo Dogana lo scorso anno e poi confermato dagli stessi primi cittadini. Contro questa decisione l'Agecos, la ditta che vuole realizzare la discarica aveva appunto fatto ricorso al Tribunale Regionale. Ora bisognerà attendere qualche settimana per conoscere le motivazioni dei giudici amministrativi pugliesi. Il 27 luglio dello scorso anno il Consiglio provinciale di Foggia, su sollecitazione ancora una volta del «fronte del no», approvò all'unanimità un ordine del giorno per chiedere al Comune di Orta Nova la revoca della delibera del consiglio comunale per la realizzazione della discarica e il congelamento di qualsiasi iniziativa fino alla definizione dei piani provinciale e regionale dello smaltimento dei rifiuti. Soddisfatto della decisione del Tar il sindaco di Cerignola, Matteo Valentino - da sempre in prima linea per dire no alla costruzione della discarica - «perchè una nostra legittima protesta ha trovato riscontro. Noi non abbiamo nulla di personale nei confronti della ditta nè tanto meno contro gli amministratori che hanno rilasciato le autorizzazioni prima ancora di coinvolgere e sentire i cittadini, e di verificare le autorizzazioni diverse.
Spero - ha concluso Valentino - che questa storia sia chiusa definitivamente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour