Giovedì 28 Gennaio 2021 | 00:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Anticipazioni: anche Carraro sarebbe indagato a Napoli

ROMA - Secondo l'Espresso in edicola venerdì 12 maggio nel registro degli indagati della procura di Napoli accanto a Luciano Moggi e ai vertici della Gea compaiono anche i nomi del presidente della Federcalcio Franco Carraro, dei due ex designatori arbitrali Luigi Pairetto e Paolo Bergamo e di Massimo De Santis, l'arbitro che dovrà rappresentare l'Italia ai Mondiali di Germania. Tutti sono sotto inchiesta per associazione a delinquere.
In un articolo esclusivo dal titolo «Luciano all'ultimo stadio», il settimanale «l'Espresso» descrive per la prima volta i contenuti dell'indagine della Procura di Napoli sul campionato 2004-2005. Secondo l'Espresso, l'indagine dei pubblici ministeri Giuseppe Narducci e Filippo Beatrice è stata affidata ai Carabinieri del Nucleo Operativo di Roma e coinvolge a vario titolo 50 indagati, tra i quali una mezza dozzina di arbitri di primo piano.
I carabinieri nelle loro informative non si sono fermati ai singoli episodi ma hanno svelato il «metodo Moggi». L'inchiesta di Napoli sale di livello rispetto a quelle di Roma e Torino. Nelle intercettazioni telefoniche si ascoltano giornalisti televisivi, funzionari di polizia, alti ufficiali della Guardia di Finanza che si mettono a disposizione di Luciano Moggi. Un'intricata rete di conoscenze e di scambi di favore a tutti i livelli con un unico obiettivo: far vincere la Juventus. Secondo «l'Espresso» negli atti dell'indagine si parla anche del condizionamento mediatico sugli arbitri effettuato dalle trasmissioni televisive come «Il processo di Biscardi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400