Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 10:02

GDM.TV

Ecco, momento per momento, come si svolgerà la cerimonia di giuramento dell'undicesimo Presidente della Repubblica italiana

ROMA - Quando l'undicesimo presidente della Repubblica Italiana giurerà fedeltà alla Costituzione, lo farà davanti al Parlamento riunito in seduta comune seguendo uno schema e un "rito" rimasto sostanzialmente immutato dal 1948. L'aula della Camera sarà addobbata con 21 grandi bandiere e con drappi rossi ornati d'oro: una «scenografia» unica, riservata solo al giuramento e al seguente discorso al Parlamento e alla nazione che è il primo momento ufficiale di «contatto» con il nuovo inquilino del Quirinale. Ecco, momento per momento, come si svolgerà la cerimonia di giuramento.
LA CAMPANA E I CARABINIERI - Il presidente arriverà a Montecitorio accompagnato dal segretario generale della Camera, passerà oltre il picchetto d'onore dei Carabineri. Dal momento in cui lascerà la sua abitazione (o Palazzo Giustiniani) la campana più grande di Montecitorio comincerà a suonare: smetterà solo quando il nuovo presidente entrerà nell'atrio della Camera.
LA FORMULA DEL GIURAMENTO - Una volta in aula il presidente pronuncerà la formula del giuramento davanti a dputati, senatori e rappresentati delle Regioni. I rintocchi della campana della torre di Montecitorio annunceranno nuovamente il momento avverrà giurerà «fedeltà alla Repubblica e osservanza della Costituzione». Si tratta di una campana particolare: nel bronzo, oltre alla stemma papalino (in epoca preunitaria segnalava l'inizio delle udienze dei tribunali pontifici) alle figure di Cristo e di Sant'Antonio c'è il motto «diligite justitiam qui judicatis in terra», ossia «onorate la giustizia voi che giudicate in terra». Il presidente della Repubblica è infatti anche presidente del Consiglio superiore della magistratura ed è il primo magistrato d'Italia.
I 21 COLPI DI CANNONE - Nel momento preciso in cui verrà pronunciata la formula del giuramento dal Gianicolo saranno sparati 21 colpi di cannone a salve.
IL DISCORSO DAVANTI AL PARLAMENTO - Dopo il giuramento il presidente pronuncerà il suo messaggio alla nazione. E' l'unico caso in cui il capo dello Stato ha accesso alle assemblee parlamentari e può prendere la parola. Altri messaggi al Parlamento saranno infatti «inviati» alle Camere.
GLI ONORI MILITARI - Quando il presidente uscirà da Montecitorio, passerà in rassegna i plotoni militari, saluterà la bandiera e si avvierà, scortato dai Corazzieri a cavallo, verso piazza Venezia a bordo (se il tempo sarà buono) della «Lancia Flaminia» scoperta. Sette anni fa, a sorpresa, le "Frecce Tricolori" passarono a bassa quota, con i fumogeni che disegnavano il tricolore, sul piazzale, lasciando tutti frastornati ma colpiti dalla esibizione della pattuglia acrobatica. E' possibile che anche domani lo stesso omaggio venga ripetuto.
L'OMAGGIO AL "MILITE IGNOTO" - Sarà il sindaco di Roma ad attendere il nuovo capo dello Stato ai piedi dell'Altare della Patria dove il presidente deporrà una corona di fiori al milite ignoto.
IL CORTEO VERSO IL QUIRINALE - Da piazza Venezia il corteo presidenziale si sposterà al Quirinale per il passaggio delle consegne e l'insediamento ufficiale. Il nuovo capo dello Stato farà il suo ingresso nel palazzo passando in rassegna le truppe schierate nel cortile d'onore. Percorrerà i saloni di rappresentanza fino al salone alla Vetrata dove il Cancelliere dell'Ordine al Merito della Repubblica gli consegnerà le insegne di Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica italiana: la più alta onorificenza dello Stato. Il passaggio delle consegne (un atto puramente formale dal momento che il giuramento è già stato prestato) avverrà nel salone delle Feste alla presenza delle più alte cariche dello Stato: presidenti delle Camere, presidente del Consiglio, presidente della Corte Costituzionale, parlamentari. Per il presidente sarà il momento dell'indirizzo di saluto, il suo primo discorso ufficiale dal Quirinale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Neglia e Floriano firmano la rimontaecco le immagini dei gol del Bari

Neglia e Floriano firmano la rimonta
ecco le immagini dei gol del Bari

 
Violenze e minacce a bimbi autistici: arrestate 4 educatrici a Noicattaro

Violenze e minacce a bimbi autistici: arrestate 4 educatrici a Noicattaro VD

 
Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

 
San Cataldese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

San Cataldese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, rivedi la diretta

 
Novità per Daniele Lanave, Raissa incontra Mad Dopa, la Gae Campana Band canta il Gargano di Andrea Pazienza

Novità per Daniele Lanave, Raissa incontra Mad Dopa, la Gae Campana Band canta il Gargano di Pazienza

 
Il presidente si racconta in tv su Rai2"Il Bari? Per me è una nuova fede calcistica"

Il presidente si racconta in tv su Rai2
"Il Bari? Per me è una nuova fede calcistica"

 
Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio