Giovedì 13 Dicembre 2018 | 01:09

GDM.TV

Terza rivendicazione dall'Esercito dei Mujahidin: siamo stati noi

BAGHDAD - A due giorni dall'attentato che ha colpito una nostra pattuglia militare a Nassiriya, nel quale sono morti tre militari italiani, un'altra sigla della galassia jihadista irachena ha rivendicato l'attacco. E' apparso poco fa in uno dei forum islamici presenti in Internet una nuova rivendicazione a firma 'Esercito dei Mujahidin'.
«Il 27 aprile - recita il comunicato - una delle squadre delle brigate Qaqa bin Amru, legate all'Esercito dei Mujahidin, ha eseguito nella regione meridionale dell'Iraq un attacco ad una pattuglia delle forze italiane dispiegate nella regione di Dhi Qar. E' stato piazzando nel terreno un ordigno esplosivo posizionato su un lato della strada che stava percorrendo questa pattuglia. Grazie ad Allah è stato distrutto uno dei veicoli della pattuglia, uccidendo tutti colori i quali erano a bordo».

Dopo le rivendicazioni delle Brigate sciita dell'Imam Hussein e del gruppo sunnita dell'Esercito islamico in Iraq questa è la terza rivendicazione dell'attentato avvenuto giovedì scorso. L'Esercito dei Mujahidin è uno dei gruppi filo-baathisti che operano solitamente in zone sunnite dell'Iraq.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive