Martedì 18 Dicembre 2018 | 18:46

GDM.TV

i più visti della sezione

Calcio / Serie B - La delusione del tecnico del Bari, Carboni, dopo la sconfitta contro l'Albinoleffe

Guido Carboni BARI - Ci sono tanti modi di perdere ed il Bari a Bergamo contro l'Albinoleffe ha scelto il peggiore: una prestazione scialba e senza mordente che ha acceso le ire del presidente, Vincenzo Matarrese, molto contrariato sulle tribune.
«Nel primo tempo, se avessi potuto, avrei cambiato dieci giocatori»: questo è il pensiero del tecnico, Guido Carboni, che per tutta la settimana aveva caricato i suoi chiedendo una gara orgogliosa ed ha assistito ad un approccio davvero arrendevole.
I pugliesi hanno così interrotto una serie positiva che negli ultimi cinque turni aveva garantito (con quattro vittorie ed un pareggio) i punti necessari a tirarsi fuori dalla zona calda della classifica. «I lombardi hanno fatto una gran partita - prosegue Carboni - ma noi abbiamo interpretato male la gara. Dopo tre mesi di lavoro intenso e risultati, non è accettabile giocare come all'Azzurri d'Italia».
Continua, intanto, la serie infinita di infortuni che sta decimando la squadra barese: ieri, nel primo tempo, è stato costretto ad abbandonare il campo il centrale difensivo Pianu (oggi è previsto un consulto medico per accertare l'entità dell'infortunio), e in difesa per la prossima partita l'organico è ridotto all'osso (sono fermi anche Brioschi e l'altro marcatore, Esposito, è stato espulso e verrà squalificato).
In controtendenza nell'analisi della disfatta bergamasca è il portiere Jean Francois Gillet: «Non bisogna drammatizzare - spiega il belga - la sconfitta è stata solo un episodio. Ora vogliamo conquistare al più presto i punti che mancano per la salvezza matematica. A partire dalla prossima gara interna con il Pescara».
Infine una curiosità: a segnare la rete del raddoppio per i lombardi è stato il laterale Testini, con un potente diagonale. Il giocatore era stato a più riprese richiesto da Carboni per completare la rosa sia in estate sia nel mercato di riparazione di gennaio, ma la trattativa non era mai decollata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo