Martedì 26 Gennaio 2021 | 19:04

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna trovata morta in casa: si pensa ad un omicidio

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
Bariemergenza Covid
Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto. Altre persone sotto le macerie: 4 feriti gravi

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

i più letti

Pasquetta - La situazione sulle autostrade

ROMA - Situazione molto tranquilla, a mezzogiorno, sulla rete di Autostrade per l'Italia: traffico scorrevole, prevalentemente in uscita dalle grandi città per la rituale gita fuori porta di Pasquetta. Ma dal pomeriggio la tendenza sarà quella del traffico via via sempre più intenso, a causa dei rientri in massa di quanti hanno trascorso fuori dai luoghi di residenza le vacanze di Pasqua.
Le previsioni sono dello stesso Gruppo che gestisce oltre la metà dell'intera rete autostradale nazionale, che suggerisce quindi di scaglionare il rientro, evitando di concentrarsi tutti nelle stesse ore. La sala operativa di Autostrade per l'Italia prevede che il «picco» del traffico si abbia intorno alle 21, con inevitabili riflessi alle barriere alle periferie dei grandi centri urbani. Traffico che si suppone intenso sino a tarda sera, oltre la mezzanotte. Di qui il suggerimento di «spalmare» il dietro-front, e con ogni probabilità le condizioni meteo non eccellenti dovrebbero convincere molti dei vacanzieri a tener conto del suggerimento.
Dei 12 milioni di autoveicoli che si sono messi in marcia nei giorni scorsi, si prevede che la gran parte rientri in giornata, ma anche domani il traffico è indicato come sicuramente intenso, perché le scuole saranno ancora chiuse per vacanza e dunque non manca chi ha deciso di allungare di un giorno la permanenza fuori casa. C'è da dire però che domani riparte anche il traffico commerciale, quello fatto dai mezzi pesanti, autotreni ed autoarticolati, e dunque l'invito che viene dal Gruppo Autostrade per l'Italia è quello di prestare ancor più prudenza nella guida tenendo conto di questa difficoltà aggiuntiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400