Martedì 11 Dicembre 2018 | 01:28

GDM.TV

i più visti della sezione

D'Alema: l'importante è aver vinto

ROMA - «L'importante è aver vinto: ora dobbiamo riunificare il paese che queste elezioni hanno dimostrato essere diviso in modo preoccupante.
«Abbiamo vinto poi domani facciamo un'analisi della società italiana». Questo il commento di Massimo D'Alema mentre usciva dalla sede dell'Ulivo a piazza Santi Apostoli. Ad alcuni ragazzi che gli hanno chiesto se si può contare sul voto degli italiani all'estero D'Alema ha detto: «Forse potremo avere un 4 a 2 in nostro vantaggio».
Un ragazzo gli ha chiesto se farà il ministro degli Esteri e D'Alema ridendo ha detto indicando con un dito le finestre della sede dell'Ulivo: «Questo lo dovete chiedere a Prodi».

VITTORIA SOFFERTA PAESE SPACCATO
«E' un risultato molto tirato e devo dire che è al di la di quello che era prevedibile» ha sottolineato D'Alema a Santi Apostoli. «Il paese è spaccato in modo sicuramente preoccupante. Adesso l'importante è avere vinto perchè in una situazione così è importante che abbia vinto chi vuole unire il paese. Se avesse vinto chi lo vuole spaccare sarebbe stato molto più drammatico».
Poi sulle contestazioni di paolo Bonaiuti aggiunge: «ricordo che il democratico Al Gore riconobbe di essere sconfitto pur avendo 500 mila voti in più. Quelle sono democrazie, dovrebbero imparare».
«No ho capito chi deve contestare Bonaiuti. Deve contestare il Viminale? Ma questi - insiste D'Alema - non sono dati forniti da noi, ma dal ministero dell'Interno, da cui risulta che noi abbiamo 26mila voti in più, quindi abbiamo vinto le elezioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca