Giovedì 13 Dicembre 2018 | 07:59

GDM.TV

La croce della Giornata mondiale della Gioventù da Colonia a Sidney

la croce della Giornata della gioventùROMA - Da Colonia a Sydney, in un cammino attraverso i continenti e le culture, «un cammino attraverso un mondo lacerato e tormentato dalla violenza». E' quello che compirà la Croce in legno simbolo della Giornata mondiale della Gioventù, che oggi - nella Domenica delle Palme - è consegnata dai giovani della diocesi di Colonia a quelli australiani in vista della XXIII GMG di Sidney, che si svolgerà nel 2008. Lo ha detto Papa Benedetto XVI, dedicando alla Croce la parte finale della sua omelia nella Messa della Domenica delle Palme, inizio della Settimana santa, incentrata sulla necessità di superare - attraverso la libertà interiore - la corruzione e l'avidità che «ormai devastano il mondo».
Un'omelia tenuta davanti ad una folla di almeno 50mila persone, con moltissimi giovani.
Oggi la Croce viene consegnata ad una apposita delegazione perchè cominci il suo cammino verso Sydney, «dove nel 2008 la gioventù del mondo intende radunarsi nuovamente intorno a Cristo per costruire insieme con Lui il regno della pace». Un forte applauso è partito dalla piazza di fronte a questa affermazione. Da Colonia a Sydney - ha detto Ratzinger - «un cammino attraverso i continenti e le culture, un cammino attraverso un mondo lacerato e tormentato dalla violenza! Simbolicamente è come il cammino da mare a mare, dal fiume sino ai confini della terra. E' il cammino di Colui che, nel segno della Croce, ci dona la pace e ci fa diventare portatori della sua pace». Il Papa ha quindi concluso ringraziando «i giovani che ora porteranno per le strade del mondo questa Croce, nella quale possiamo quasi toccare il mistero di Gesù. Preghiamolo perchè, nello stesso tempo, Egli tocchi noi ed apra i nostri cuori, affinchè seguendo la sua Croce noi diventiamo messaggeri del suo amore e della sua pace». Un nuovo lungo applauso ha salutato il messagio del Pontefice, mentre in piazza sventolavano numerose bandiere tedesche ed australiane, anche queste come simbolo del passaggo di consegne tra giovani di diversi continenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive