Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 05:27

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

I funerali di Tommy Onofri - Il messaggio dei genitori e degli zii

Paola e Paolo Onofri, i genitori del piccolo Tommaso PARMA - «Ciao Tommaso, chi ti scrive ha avuto la fortuna e la gioia, insieme alla tata Giancarla, di stringerti tra le braccia, giocare con te fino a mercoledì 1° marzo. E nonostante un po' di febbre, sprigionavi la tua grande vivacità e trasmettevi tutta la tua straordinaria intelligenza e allegria». Si apre così il messaggio dei genitori e degli zii di Tommy, letto durante la cerimonia funebre.
«È troppo assurdo quello che è successo per cercare una ragione. La rabbia e l'impotenza che ci avvolge offusca la mente», si legge tra l'altro nel pensiero dei familiari. «È difficile in questo momento essere ragionevoli, ma è pur altrettanto vero che senza la fede, la speranza in una vita migliore, sarebbe impossibile andare avanti. Ecco perché con tutta la nostra forza siamo certi che insieme alle molteplici vittime innocenti della pazzia umana, tu possa dall'alto proteggere i tuoi cari e dare forza a tutti quelli che ti hanno conosciuto e voluto bene».
«Dicevi poche parole: mamma, papà, tato, tata, "mommo" anche quando prendevi la medicina. Ma con gli occhi e col tuo sorriso parlavi ed esprimevi tutta la tua voglia di vivere», conclude il messaggio, con la speranza di papà Paolo, di mamma Paola e degli zii «di potere, col tuo aiuto, tornare a sorridere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400