Martedì 11 Dicembre 2018 | 13:22

GDM.TV

i più visti della sezione

Agrigento - Per lo stupro del 2000, arrestato il complice di Alessi

PALERMO - I carabinieri di Agrigento hanno arrestato Gianluca Bongiovanni, l'uomo che nel 2000 sequestrò e violentò la ragazza di San Biagio Platani (Agrigento) assieme a Mario Alessi, uno dei rapitori del piccolo Tommaso Onofri.
L'arresto, eseguito dai carabinieri della compagnia di Cammarata, è stato disposto dai magistrati della Procura di Agrigento. Bongiovanni deve scontare per lo stupro una condanna a sei anni confermata in appello e divenuta definitiva nel 2004. L'imputato, infatti, a differenza di Alessi non ha fatto ricorso per Cassazione: per lui, dunque, la pena è esecutiva già da due anni.
Bongiovanni, 27 anni, che è sposato ed ha un bimbo di 7 mesi, vive a San Biagio Platani.
Nell'agosto del 2000 Alessi e Bongiovanni sequestrarono ed aggredirono una coppia di fidanzati che si era appartata in auto nelle campagne del paese. Il giovane, un carabiniere di leva, venne legato ad un albero; la ragazza violentata ripetutamente.
I due fecero denuncia ai carabinieri. Le indagini non diedero esito fino a quando Alessi iniziò a chiamare telefonicamente la vittima per chiederle un nuovo incontro. La giovane finse di accettare ma il violentatore non si presento all'appuntamento. Le tracce della chiamata, rimaste sul telefonino della ragazza, permisero agli inquirenti di risalire ad Alessi ed al suo complice. Il resto lo fece l'esame del dna: il liquido seminale dei due venne confrontato con quello rinvenuto negli slip della vittima.
Fondamentale anche la testimonianza dei due giovani.
Per il sequestro e lo stupro Alessi e Bongiovanni sono stati condannati a 6 anni di carcere in primo e secondo grado.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi