Venerdì 26 Febbraio 2021 | 11:53

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoArea a caldo
Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

 
BariAlla Zona indistriale
Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

 
MateraLa polemica
Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

 
FoggiaL'ìindagine
Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Tremonti: serve un patto con enti locali per debito pubblico

ROMA - Per risanare il debito pubblico serve «un grande patto per l'Italia» fra governo, Regioni, Province e Comuni. A lanciare la proposta è il ministro dell' Economia, Giulio Tremonti, intervenuto a Viva voce su Radio 24.
«La possibilità di abbattere il debito pubblico - ha spiegato infatti il ministro - passa attraverso un grande patto fra governo, Regioni, Province e Comuni. Che devono prendere una stanza, chiudersi dentro e non gli si devono ridare le chiavi finchè non escono con una soluzione. Se non si fa, il rischio è di andare a sbattere. Se si fa, si riescono a trovare le risorse per abbattere l'Ici e anche per aumentare un po' le pensioni per gli anziani». Riferendosi al programma elettorale della CdL, Tremonti ha spiegato infatti che il programma «prevede, a parte l'abbattimento dell' Ici e l'aumento delle pensioni minime, che sono impegni urgenti, anche altri impegni che dipenderanno dalla realizzazione di questo piano sul debito pubblico».
Il ministro ha ricordato infatti che l'Italia ha «un debito pubblico enorme».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400