Lunedì 18 Gennaio 2021 | 06:11

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Per gli studenti universitari, Prodi più comunicativo del cavaliere

ROMA - In comunicazione Prodi batte Berlusconi. Giudicano così il confronto televisivo gli oltre 200 studenti universitari e 20 'specialistì riuniti nell'aula magna della facoltà di lettere dell'Università di Roma 3 che hanno partecipato al progetto di comunicazione politica www.mediatower.it.
Secondo le due giurie, il Professore è apparso più calmo, logico e facile del Cavaliere: insomma più comunicativo. Il voto è stato espresso con quattro schede di valutazione, due inerenti gli aspetti verbali e due quelli non verbali, che in tre momenti distinti della serata, 21.45, 22.15 e appello finale hanno eletto, attraverso il voto delle due giurie, il vincitore comunicativo del «faccia a faccia».
«Il confronto - ha detto il preside di scienza delle comunicazioni dell'università La Sapienza e membro della giuria degli 'specialistì, Mario Morcellini - rappresenta il canto del cigno del presidente del Consiglio. Non l'ho mai visto così ripetitivo, animoso e reattivo sul piano compulsivo».
Gli studenti hanno assistito al confronto in silenzio, prendendo appunti e segnando le risposte sulle schede. Le uniche esternazioni che si sono concessi sono stati cinque applausi dedicati tutti al leader dell'Unione ed una risata ironica dopo l'appello finale del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
«Non erano truppe cammellate - ha detto il Rettore di Roma Tre Guido Fabiani - ma sicuramente una platea schierata che rappresenta la realtà studentesca italiana».
Infine, secondo il coordinatore del progetto e professore di sociologia dei processi culturali e comunicativi di Roma 3 Gianpiero Gamaleri, Berlusconi avrebbe dovuto cambiare tattica rispetto al precedente confronto. «Prodi è risultato più pacato e riflessivo - ha aggiunto - rispetto ad un Berlusconi più nervoso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400