Domenica 16 Dicembre 2018 | 19:16

GDM.TV

Il sindaco Emiliano e il governatore Vendola: oggi Bari ha detto basta

IL SINDACO, OGGI ABBIAMO LANCIATO LA SFIDA
«Oggi abbiamo lanciato una sfida, oltre a riparare gli errori del passato. Dobbiamo tornare a riimmaginare un nuovo rapporto tra la città e il mare, un grande sogno più condiviso per il futuro». Lo ha detto il sindaco di Bari, Michele Emiliano, parlando con i giornalisti subito dopo l'abbattimento dell'edificio di Punta Perotti.
«Dopo la tristezza di oggi - ha continuato il sindaco - abbiamo di fronte una sfida entusiasmante. L'abbiamo lanciata oggi: riprogettare Bari a partire da questa area e per questo abbiamo lavorato un anno. Siamo pronti a lanciare questa sfida, per costruire, a partire da qui, un nuovo quartiere della città, un quartiere che tenga conto degli errori che abbiamo commesso nel passato, un quartiere che tenga conto degli errori fatti e che verrà progettato anche con l'aiuto della Biennale di Venezia, della Mostra di architettura che ha indetto un grande concorso di progetti, esteso in tutto il mondo».
«E noi ci auguriamo - ha aggiunto - che questo nuovo quartiere simboleggi la voglia di Bari di confrontarSi con le culture di tutto il mondo, con le religioni, con le cose che non conosciamo, con le cose che dobbiamo imparare». «Dopo di che - ha sottolineato - credo che riflettere su quello che è accaduto è una cosa che dobbiamo fare anche in silenzio, senza buttarla in politica, perchè qui non c'è nulla di cui essere soddisfatti, proprio nulla, in questa giornata».
Il sindaco di Bari ha comunque ammesso che «oggi in effetti in questa città c'è un bel po' più di luce» e ha aggiunto di voler «costruire una città in cui progettare in maniera condivisa in modo tale che eventi del genere non accadano più». Sarà, secondo Emiliano, «una fatica fatta di lavoro quotidiano ben fatto, di rispetto di regole tutti i giorni, di recupero del prestigio anche dell'amministrazione comunale». «E' necessario - ha sostenuto - che la legalità sia tutelata prima di tutto dal comune di Bari, non solo dai magistrati».
Questo significherà, secondo Emiliano «alleggerire il lavoro di una magistratura straordinaria, quella di Bari, che è un pilastro fondamentale della nostra democrazia assieme alla libera stampa: probabilmente questa città non sarebbe cambiata come è cambiata senza una stampa libera».

VENDOLA, FINALMENTE SI RICOMINCIA
«Questa è una città che conviveva con i veleni, che consentiva che mille ferite ne fossero infette. Oggi finalmente questa città ha detto basta e di qui si ricomincia». Così il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ha commentato l'abbattimento di Punta Perotti. Vendola ha raggiunto l'area destinata ai giornalisti circondato dalle bandiere degli ambientalisti.
«Questa è una città pazzesca - ha detto Vendola - questa è una città che ha inaugurato una spiaggia sull'amianto, questa è una città che non riusciva a bonificare uno dei siti al mondo più importanti di amianto, il sito Fibronit».
«Il primo atto della mia giunta - ha continuato Vendola - è stato mettere 10 milioni di euro a disposizione del sindaco di Bari, Emiliano, per bonificare il sito Fibronit, questa è una città che conviveva con i veleni: oggi ha detto basta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia