Lunedì 25 Gennaio 2021 | 10:49

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barialla guida dell'arcidiocesi
Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Il cadavere trovato sotto un cumulo di paglia. La solidarietà

il piccolo TommasoROMA - Il cadavere di Tommaso Onofri è stato trovato sotto un cumulo di paglia alto circa un metro. I Vigili del fuoco lo hanno individuato ad una ventina di metri dal punto in cui il corso del torrente Enza forma un' ansa, in una zona dove gli arbusti sono fitti.
A guidare le ricerche è stato lo stesso Mario Alessi, uno dei tre fermati per il sequestro, che dava indicazioni stando a bordo di un' auto della polizia, ferma poco distante dal luogo: indicazioni prima vaghe, poi sempre più precise.
I vigili del fuoco hanno cominciato a scavare nel cumulo di paglia e poco dopo è venuta alla luce la testa del bambino, quindi il corpicino, sporco di fango e coperto da brandelli di vestiti. Subito dopo i vigili del fuoco hanno lasciato il posto agli uomini della polizia scientifica che sono ancora impegnati nei rilievi.

BLOG 'TOMMASOLIBERO', INCREDULI E INDIGNATI
La notizia della morte del piccolo Tommaso Onofri è comparsa nella notte anche sulla home page del blog - www.tommasolibero.blogspot.com - allestito subito dopo il rapimento dal Comitato per la liberazione di Tommy, creato dall' amico di famiglia Claudio Borghi.
«Increduli e indignati - si legge - per l'atrocità che esseri così infimi e aberranti hanno potuto compiere. Non ci sono parole per descrivere quello che stiamo provando. In questo terribile momento siamo tutti uniti e vicini alla famiglia Onofri in un grande abbraccio».
Il bimbo è stato ucciso subito dopo il sequestro, perchè piangeva, ha confessato Mario Alessi, l'uomo che l'ha sequestrato, che ieri diceva davanti alle telecamere «i bambini? per me sono angeli».

DON DI NOTO, RICORDEREMO TOMMY IN GIORNATA MEMORIA BAMBINI VITTIME VIOLENZA
«Siamo vicini al dolore della famiglia ed eleviamo una intensa preghiera. Chiediamo, per gli autori di questo efferato delitto, pentimento e pena esemplare come monito affinchè non accadano mai più di questi fatti»: così don Fortunato Di Noto e l'associazione Meter, di cui è fondatore e presidente, dopo la scoperta della tragica fine del piccolo Tommaso Onofri. «Non desideravamo - prosegue Meter in una nota - che il nome del piccolo Tommaso si aggiungesse alla già lunga lista dei bambini che ogni anno vengono ricordati nella Giornata della memoria dei bambini vittime della violenza, dello sfruttamento e della indifferenza».
Il nome di Tommaso Onofri - conclude la nota - si aggiunge anche a quello di Fracesco Ferreri, il 13/enne ucciso lo scorso dicembre a Barrafranca (Enna) e del cui omicidio ancora non si conoscono gli autori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400