Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 03:03

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

La Juventus pareggia a Treviso

Anticipo della 13ª giornata di ritorno
La capolista Juventus non riesce a passare sul campo del Treviso ultimo in classifica. Finisce 0-0 al Tenni l'anticipo della 13^ giornata di ritorno. La Juve parte forte e nella prima mezz'ora costringe il Treviso a difendersi. E' un assedio quello bianconero, ma Trezeguet non è fortunato e, al 19', Ibrahimovic colpisce il palo con una splendida semi-rovesciata in area. Nell'ultimo quarto d'ora attacca anche il Treviso che, al 42', con una punizione di Guigou deviata da Zambrotta, colpisce il palo con Buffon immobile. Nella ripresa ancora Juve alla ricerca del gol del vantaggio, ma Zancopè è bravo a salvarsi su Mutu. Capello toglie Ibrahimovic e inserisce Zalayeta, ma con il passar dei minuti la Juve non trova più sbocchi e anzi, al 28', viene graziata dal guardalinee che ferma Vascak, lanciato a rete, per un fuorigioco che non c'è. Il Treviso si difende bene e conquista un punto meritato e prestigioso. Il «testa-coda» del Tenni finisce 0-0, i bianconeri salgono a quota 79 punti, il Treviso a 16.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400